Assemblea di Confcommercio: “Servono investimenti e sostegno economico, anche nell’interesse dei giovani” – VIDEO e FOTO

blank

“Per uscire dalla crisi occorre sostenere i commercianti”. Questo il commento del presidente nazionale di Confcommercio, Carlo Sangalli.

Radio Sound blank blank blank blank

Confcommercio Piacenza, per la sua 75esima assemblea annuale, ha aperto le porte al pubblico per un convegno a Palazzo Galli; un incontro che si proponeva di esplorare e condividere quattro tematiche portanti per il rinascimento del settore. Il tutto partendo dalla convinzione che rialzarsi dopo l’emergenza implichi soprattutto un cambiamento di mentalità e un potenziamento di strumenti.

Ma partendo anche dal principio che tradizione e futuro debbano dialogare per un’apertura produttiva al nuovo, alla creatività e alla tecnologia. Resilienza, Rinascimento, Senso di appartenenza. Economia della Bellezza. Processo di Innovazione. Percorsi formativi disponibili in associazione.

Queste le tematiche, individuate per attivare e potenziare il percorso di crescita degli associati. Erano presenti i vertici: Raffaele Chiappa, presidente provinciale e consigliere nazionale; il direttore Alberto Malvicini; Nadia Bragalini, presidente Terziario Donna e consigliere regionale; Michela Gandolfi, presidente Giovani Imprenditori e consigliere nazionale.

Il coraggio dei commercianti merita sostegno

Come detto, era presente anche il presidente nazionale di Confcommercio Imprese per l’Italia, Sangalli.

“I commercianti stanno mostrando tanto coraggio nel continuare a portare avanti una vera e propria missione in un momento così difficile. Ci sono emergenze ancora aperte, per questo noi continuiamo a chiedere che ci sia sostegno nei loro confronti. Liquidità alle imprese attraverso gli indennizzi; moratoria fiscale e creditizia, ammortizzatori. Ma soprattutto che si tenti di ricostruire un percorso di crescita utilizzando e mettendo a profitto i fondi ingenti da parte dell’Europa. Mettere a frutto significa tenere insieme investimenti e riforme non solo nell’interesse del paese, ma anche nell’interesse delle generazioni più giovani”.

“Sono ancora tante le difficoltà”, commenta Chiappa. “I segnali che stanno arrivando negli ultimi giorni non sono certo confortanti. Dobbiamo cercare di capire con metodi nuovi come supportare la mancanza delle vendite che tardano e faticano ad arrivare”.

In chiusura, la premiazione di quattro aziende del territorio, delle quali: due protagoniste del “Progetto Fiducia”, una premiata per la capace applicazione del principio di Economia della Bellezza, una distinta per l’abilità nel processo di Innovazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank