Consorzio di bonifica, Liberali: “Grave responsabilità convocare alle elezioni 150 mila persone”

L’Associazione dei liberali piacentini sottolinea in un comunicato “la grave responsabilità che si assumono i dirigenti e consiglieri tutti del Consorzio di bonifica nel convocare alle elezioni 150mila persone circa per votare di persona ai seggi a metà aprile”, sottolineando invece il comportamento “esemplare” del Vicesindaco di Piacenza avv. Baio che, unica del Consiglio di amministrazione, ha votato contro la convocazione elettorale.

blank

“Il silenzio, poi, di ogni tipo di autorità, sanitaria e non sanitaria, davanti ad un fatto clamoroso come questo (ad eccezione dell’on. Foti e del consigliere regionale Tagliaferri, entrambi di Fratelli d’Italia) – prosegue il comunicato – sottolinea ulteriormente la tracotanza di chi crede di aver i mezzi per fare il bello e il cattivo tempo” nel mentre sottolinea, ancora, “l’inadeguatezza di persone che fanno la voce grossa per il pericolo sanitario contro qualche gruppo di ragazzi e non spendono una parola davanti ad un fatto grave come quello denunziato”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank