Al via il 9 marzo, alla Passerini Landi, le “conversazioni intorno alla letteratura”

conversazioni intorno alla letteratura
Piacenza 24 WhatsApp

Al via giovedì 9 marzo, all’Emeroteca della Passerini Landi, le “conversazioni intorno alla letteratura” che esplorano la vita nelle periferie americane.

Giovedì 9 marzo, nell’ambito del progetto “Sconfinamenti” realizzato con il finanziamento del Centro per il Libro e la Lettura, la Biblioteca Passerini Landi ospiterà il primo di quattro incontri sul tema “Vita nelle periferie americane. Conversazioni intorno alla letteratura”: dialoghi su temi di attualità che, a partire dai testi narrativi di alcuni autori americani, mettono in luce ciò che spesso non si vuole vedere.

Gli appuntamenti, a cura di Raffaella Lezoli della libreria Pagine, specializzata in narrativa americana, si terranno alle 18.30 presso l’Emeroteca al piano terra. Già fissate in calendario le date del 23 marzo, 5 aprile e 19 aprile, mentre nel primo incontro del 9 marzo si approfondiranno le questioni che emergono dai lavori di John Steinbeck (“Pian della Tortilla”), Mark Twain con “Huckleberry Finn”, “Non si fruga nella polvere” di William Faulkner, “La terza vita di Grange Copeland” e “Meridian” di Alice Walker, “Sotto la Falce. Un memoir” di Jasmine Wend, Willy Vlautin con “La notte arriva sempre”, “C’era una volta in America” di Harry Grey, “Queste montagne bruciano” e “Dove tende la Luce” di David Joy, “Trash” di Dorothy Allison.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank