Coppa Italia, il Piacenza Calcio in 9 si arrende solo ai rigori al Monopoli

Termina ai rigori l’avventura in Coppa Italia per il Piacenza Calcio. A Monopoli finisce 1 -1 ai tempi supplementari.

I biancorossi passano in vantaggio con Sylla agli extra time, ma i padroni di casa pareggiano con Scoppa su calcio di rigore.

Il Piacenza Calcio, in nove, resiste per 120 minuti, ma si deve arrendere ai calci di rigore: errore dagli 11 metri di Marotta e Di Molfetta

Il match finisce 6 – a favore del Monopoli.