Croce Rossa, al via il corso di formazione per operatori di emergenza

Si terrà venerdì sera alle ore 20.30 presso l’Auditorium della chiesa di Santa Maria in Torricella – Piacenza, la prima lezione del nuovo Corso per Operatori di Croce Rossa nel settore di Emergenza di Protezione Civile (Corso Op.Em.). Il Corso, la cui direzione è affidata a Pilade Cortellazzi, Istruttore Nazionale CRI di Protezione Civile, formerà circa 50 volontari del Comitato CRI di Piacenza provenienti dalle Sedi di tutta la Provincia su temi che spaziano dal sistema di risposta che la CRI mette in campo in caso di evento straordinario, agli aspetti logistici delle emergenze, fino a toccare argomenti più specialistici quali la sicurezza degli operatori, i metodi di comunicazione e gli aspetti psicologici.

“Forniremo le capacità necessarie a lavorare in equipe e a cooperare con altri organismi e figure professionali deputate all’emergenza” afferma Pilade Cortellazzi che negli ultimi anni ha partecipato a numerose emergenze su tutto il territorio nazionale. Il corso strutturato in 11 lezioni frontali più un’intera giornata di addestramento pratico all’utilizzo delle attrezzature di Protezione Civile in dotazione al Comitato Provinciale della CRI di Piacenza durerà per l’intero week-end e vedrà alternarsi in cattedra esperti del settore, infermieri, vigili del fuoco e psicologi.

Il Delegato Provinciale CRI di Protezione Civile – Michele Gorrini sottolinea che “Non solo nel soccorso, ma abbiamo bisogno di formare i nostri operatori anche per le fasi di previsione e prevenzione prima del verificarsi di un evento straordinario e per tutti quei compiti in cui la CRI è chiamata quotidianamente in ambito di Protezione Civile”.

Infine il Presidente Guidotti sottolinea l’enorme lavoro che in quest’ultimo anno i volontari e dipendenti utilizzati in questi specifici compiti hanno messo in campo. In particolare diverse squadre di soccorritori con mezzi logistici e di supporto sono stati attivati per l’emergenza alluvione a Brescello in occasione dell’esondazione del fiume Enza e per il gelicidio verificatosi nella nostra provincia a fine anno scorso e che ha portato all’isolamento di diverse frazioni in collina. Numerose sono state anche le attivazioni da parte della Prefettura per l’ausilio alle attività di ricerca di persone disperse con le nostre unità cinofile, squadre appiedate e mezzi di soccorso. Attività questa che ha visto una giornata mirata di formazione inter-force organizzata dalla stessa Prefettura a Ca’ dell’Orso e che ha visto la partecipazione di numerosi nostri volontari cinofili e soccorritori CRI.

Attesi alla serata di presentazione anche Paolo Mancioppi – Assessore Protezione Civile del Comune di Piacenza e Fabrizio Marchi – con Posizione Organizzativa “Protezione Civile” per l’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile.