Cuneo – Piacenza: I punti di vista di Andrea Amorini

Arezzo - Piacenza

Cuneo – Piacenza: I punti di vista di Andrea Amorini: “Era una gara complicata è cosi è stata.”

blank

Andrea Amorini continua: “Franzini più che turn over di giocatori ha scelto un’alternanza di modulo , schierando un 5-3-2 per dare la possibilità a Pesenti e Romero di provare a giocare insieme dall’inizio. La scelta ha pagato per i primi venti minuti in cui il Piacenza ha giocato e disposto del campo sorprendendo il Cuneo che è stato però molto bravo ad adattarsi in corsa. E qui è finita la gara del Piacenza che non è stato più in grado di cambiare in corsa e mettere in difficoltà il Cuneo. La sensazione odierna è stata quella che la coppia Pesenti Romero abbia perso nel futuro prossimo la possibilità di essere un opzione di gioco dall’inizio ma di ritornare ad essere importante come ancora di salvataggio a partita in corso.” Continua sotto…

 

Calcio, Cuneo – Piacenza 0-0 Poche emozioni su un campo difficile, Santa Lucia dona un punto ad entrambe

 

Cuneo – Piacenza: I punti di vista di Andrea Amorini: “Rimango dell’idea che per vincere a Cuneo ci vuole il miglior Piacenza e dato che la squadra attualmente non ha la brillantezza della migliori giornate il pareggio lo considero un punto pesante nel contesto del campionato.”

 

Le parole di Arnaldo Franzini dopo Cuneo – Piacenza: Ascolta intervista ad Arnaldo Franzini

 

 

Segui la diretta di Piacenza – Lucchese su RADIO SOUND, domenica 16 dicembre ore 14.30. Radiocronaca di Andrea Amorini, in studio Andrea Crosali.
Ogni domenica pomeriggio ascolta STADIO SOUND la trasmissione dello sport piacentino!
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza….il Ritmo dello sport.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank