Da in escandescenze sul treno, costretto a scendere aggredisce i poliziotti

Da in escandescenze in treno, poi picchia i poliziotti. I fatti sono accaduti ieri sera, lunedì 30 luglio. Un capotreno in servizio a bordo di un Frecciarossa si è ritrovato ad affrontare un passeggero di origini tedesche che, per motivi da chiarire, ha iniziato a dare segni di follia: in stato di agitazione ha cominciato a infastidire, minacciare e spaventare gli altri passeggeri. Il personale di bordo ha deciso così di effettuare una sosta a Piacenza comunicando alla polizia ciò che stava accadendo, e in stazione, dunque, si sono fatte trovare due pattuglie, pronte a prendere in consegna l’uomo.

blank

Una volta sceso dal treno, lo straniero ha iniziato a inveire contro gli agenti aggredendoli poi con calci e pugni e ferendo due di loro. Alla fine della colluttazione, non senza fatica, lo straniero è stato immobilizzato e arrestato.

I due poliziotti feriti sono stati condotti al pronto soccorso in condizioni non gravi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank