Corso gratuito per diventare un tecnico esperto nella promozione della tradizione enogastronomica regionale, iscrizioni fino al 23 ottobre – AUDIO

Corso gratuito per diventare un tecnico esperto nella promozione della tradizione enogastronomica regionale, iscrizioni fino al 23 ottobre - AUDIO

Un progetto importante di crescita che unisce cultura, amore per il territorio e possibilità di trovare lavoro nel settore. Sono aperte fino al 23 ottobre le iscrizioni allo IAL di Piacenza (telefono: 0523 75 17 42) per partecipare al corso gratuito per diventare un tecnico esperto nella promozione della tradizione enogastronomica regionale. L’iniziativa si rivolge agli appassionati di enogastronomia e prodotti tipici tra i 18 e i 65 anni. Il corso prevede 800 ore complessive di cui 300 di stage. Le date, ancora provvisorie, vanno dal 8 novembre 2022 al 30 luglio 2023.

I contenuti del corso, partono proprio dalla conoscenza del territorio Spiega la referente del progetto Carola Orsi di IAL – ed è una buona opportunità per poi trovare lavoro nel settore oppure per specializzarsi ulteriormente per chi sta già lavorando in questo campo e vuole maggiori opportunità o creare nuove reti professionali. 

Si parlerà molto anche di comunicazione e di social nel corso

Il Digital Marketing è sicuramente uno dei contenuti che svilupperemo maggiormente. E’ imprescindibile ormai questa strada. Dai social network fino al web e l’e-commerce, quindi tutto quello che può servire per far conoscere il nostro prodotto in maniera digitale.

Corso gratuito per diventare un tecnico esperto nella promozione della tradizione enogastronomica regionale – AUDIO INTERVISTA

Informazioni sul sito di IAL Emilia Romagna.

Competenze del tecnico

  • conosce le caratteristiche dei prodotti tipici regionali DOP e IGP.
  • promuove e diffonde la cultura della tradizione enogastronomica regionale in Italia e all’estero.
  • progetta e sviluppa innovazioni di prodotto/servizio per ampliare l’offerta al cliente e proporla in modo sostenibile e green (attenzione agli sprechi, non creare danni significativi all’ambiente).
  • utilizza correttamente i canali social e digitali per una comunicazione efficace.
  • migliora gli standard qualitativi dell’offerta enogastronomica e il livello di accoglienza per dare al consumatore un prodotto di eccellenza attraverso una vera esperienza sostenibile e inclusiva.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank