Evade dagli arresti domiciliari per vendicarsi di chi aveva pestato lo zio, portato in carcere

Controlli, dall'8 marzo al 18 aprile sanzionate oltre 4mila persone, multati 89 esercizi commerciali
Piacenza 24 WhatsApp

Evade dai domiciliari per vendicare un’aggressione allo zio. Protagonista un cittadino straniero, condannato in via definitiva agli arresti domiciliari pe reati contro il patrimonio. La sera del 15 marzo il soggetto è evaso dagli arresti domiciliari per recarsi in un locale. Lì aveva intenzione di vendicarsi del ferimento di suo zio, occorso la sera precedente.

Nella circostanza, dopo essersi travisato con cappuccio calato sul volto, aveva minacciato un soggetto che riteneva coinvolto nell’aggressione e danneggiato con una spranga la sua macchina, per poi darsi alla fuga all’arrivo della Polizia.

L’uomo è stato quindi denunciato per evasione, minacce aggravate, porto abusivo di armi e danneggiamento.

Dopo quanto accaduto l’uomo è stato condotto in carcere.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank