Il conducente è ubriaco, il passeggero imbraccia un fucile: due arresti

Fermati dalla polizia, il passeggero si fa trovare con un fucile tra le braccia. I fatti sono accaduti questa notte. Gli agenti hanno notato una Toyota Avensis viaggiare lungo la tangenziale a zig zag, all’altezza di strada Gragnana. Hanno deciso così di fermarli per un controllo. I poliziotti si sono avvicinati all’auto e hanno sorpreso il passeggero con in mano un fucile. Subito gli operatori hanno chiamato i rinforzi e all’arrivo della seconda volante hanno fatto scendere dalla vettura i due occupanti. Il fucile è risultato rubato a Rottofreno due anni fa, mentre sotto il sedile sono spuntate anche venticinque munizioni. Il conducente, invece, è risultato positivo all’etilometro: un livello di alcol nel sangue pari a 2.07. Si tratta di due rumeni di 36 e 22 anni, incensurati: entrambi sono stati condotti in questura per accertamenti.

blank

Nell’abitazione del conducente i poliziotti hanno trovato un vero e proprio arsenale, impressionante da vedere ma legale: tre fucili, due pistole, una balestra, un arco, diverse armi da taglio tra cui una balestra. Persino una stella ninja. Considerati i fatti, la licenza dell’uomo è stata ritirata.

Come se non bastasse, i due hanno dato in escandescenze durante la notte assumendo atteggiamenti aggressivi. Alla fine entrambi sono stati arrestati e il conducente denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank