Festa del cuore, due giorni per sensibilizzare sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari – AUDIO

Come ogni anno torna l’importante appuntamento con la Festa del Cuore, promossa da Progetto Vita insieme all’Ausl di Piacenza, alle associazioni di volontariato, a Federfarma e alle forze dell’ordine. Obiettivo, sensibilizzare la comunità sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari e la defibrillazione precoce. La manifestazione è un pilastro importante nell’attività annuale dell’associazione e da sempre è l’occasione per fare il punto della situazione e, soprattutto, per continuare il cammino culturale di lotta all’arresto cardiaco improvviso, intrapreso dal 1998 e cresciuto senza sosta grazie al contributo dell’intero territorio.

Venerdì 15 e sabato 16 giugno saranno due giornate dedicate ad approfondimenti culturali legati a tematiche cardiologiche e alla defibrillazione precoce: screening cardiologico gratuito, meeting delle associazioni di volontariato da tutto il nord Italia, il “Memorial Maurizio Saltarelli” con le premiazioni dei volontari che hanno salvato una vita usando il defibrillatore e l’incontro con le persone salvate. Le occasioni di incontro con medici, infermieri e tecnici di cardiologia si moltiplicano anche in provincia, a Fiorenzuola e Castelsangiovanni. E’ previsto anche un torneo di beach volley per sensibilizzare la popolazione rispetto all’importanza del movimento per prevenire le malattie cardiovascolari.