Festa della Musica 20-21 giugno 2017

Il 21 giugno si celebra in Europa la “Festa della Musica”.

Nata in Francia nel 1982, la manifestazione ha assunto dal 1995 un carattere internazionale e si svolge contemporaneamente in tutte le principali città europee.
Principi ispiratori della “Festa Europea della Musica” sono: a) la musica rappresenta un’occasione di socialità; b) tutti i generi musicali hanno diritto ad essere rappresentati; c) tutti gli artisti devono poter trovare una scena in cui esibirsi; d) le manifestazioni devono essere aperte a tutti per favorire la maggior partecipazione possibile.

La “Festa della Musica” è un grande happening culturale nella giornata di inizio estate.
Da una quindicina anni questa manifestazione è approdata anche nel nostro paese grazie all’iniziativa dell’ARCI e lentamente si è espansa in tutto il paese.

Dal 1999 la Presidenza del Consiglio ha concesso l’alto patrocinio alla manifestazione, riconoscendo ufficialmente il suo interesse pubblico.

Ormai giunta al suo ventesimo appuntamento, la “Festa della Musica” è una manifestazione che ha lo scopo di mettere la musica al centro della vita delle città e delle comunità, cercando di coinvolgere tutti coloro che a diverso titolo fanno musica per offrire la loro arte a tutti i cittadini, con l’intento di portare la musica tra la gente e in quei luoghi dove normalmente fatica ad arrivare per regalare a tutti, anche a coloro che vivono situazioni difficile, un momento di allegria e di spensieratezza.

Anche quest’anno Piacenza moltiplicherà i propri sforzi. Ai tradizionali appuntamenti cittadini, se ne aggiungeranno altri. Nell’organizzazione di questa “nuova” rassegna musicale di inizio estate saranno coinvolti più soggetti, il Comune di Piacenza, il Circolo Arci Amici del Po, alcune delle Associazioni più rappresentative del piacentino in ambito musicale e diversi musicisti locali e non solo.

Contribuiscono alla riuscita di questa manifestazione il Comune di Piacenza, la regione Emilia Romagna e la Fondazione Piacenza e Vigevano.

Martedì 20 Giugno

Ore 15.00 Reparto pediatrico dell’Ospedale di Piacenza
Clown Dottori con Matteo Ghisalberti

Ore 21,30 Circolo Amici del Po
Via Tinazzo 30 Monticelli d’Ongina
Big Jam Session

Mercoledì 21 Giugno
Ore 10.30 AS.SO.FA.
Via Zoni 50 – Piacenza

Paola Quagliata voce
Pierpaolo Palazzo chitarra

Ore 10.30 Ospedale di Piacenza “G. da Saliceto”
JUDE LINDY SWEENEY
Il canto dello showman irlandese JudeLindy è energico e coinvolgente, il suo timbro profondo e sognante, e ricorda le voci dei primi cantanti di Jazz. Il legame con il suo pubblico è potente e vero. Jude ha una voce allenata e vanta un’esperienza pluriennale anche come attore professionista. Inizia gli studi presso lo ZachTheatre di Austin, Texas, negli Stati Uniti, dove scopre la musica Swing. Successivamente si laurea presso la prestigiosa Gaiety School of Acting di Dublino e studia presso la Walton’s School of Music. Oggi studia repertorio vocale privatamente con la Maestra Patrizia Gallo a Roma. Durante la sua istruzione artistica studia anche danza e movimento ed è oggi un consumato ballerino di Lindy Hop – il ballo più conosciuto dello Swing degli anni 30 – danza che ha scoperto a Marsiglia, città nella quale ha vissuto per tre anni. Ha avuto l’onore di esibirsi con diversi noti musicisti provenienti da diversi paesi del mondo del Jazz classico sia in Europa che negli Stati Uniti. Artista internazionale, di spirito e di esperienza, le capacità di JudeLindy di comunicare la sua passione ne fanno un vero protagonista del palco, capace di coinvolgere completamente le platee nelle magiche sonorità dello Swing e del Jazz Classico. Per l’occasione sarà accompagnato dal chitarrista Fausto Savatteri
Ore 13.00 Casa Circondariale
Strada delle Novate – Piacenza

Paola Quagliata voce
Pierpaolo Palazzo chitarra

Cantante di formazione accademica ha collaborato con i migliori musicisti della musica barocca nazionale ed internazionale, da qualche anno si dedica anche alla musica jazz e alla musica pop.
Si è esibita in molti paesi del mondo come gli Stati Uniti d’America, la Francia, la Turchia, la Danimarca e la Spagna.
In quest’occasione proporra’ un repertorio dedicato alla musica da Napoli a Rio. Passando dalle melodie che hanno caratterizzato tanti porti e tanti luoghi toccati dal mare.

Ore 15.00
Centro Socio Riabilitativo Diurno “La Girandola”
Centro Socio Riabilitativo Diurno “Il Faro Rosso”
Centro Residenziale “Cà Torricelle”
Strada Val Nure 11 – Piacenza

Roberta Sdolfo Swing Trio
Roberta Sdolfo voce,Pino Bifano chitarra,Pierpaolo Salvagio contrabbasso
Un viaggio a ritroso in epoche e luoghi molto diversi: rivisitando melodie intramontabili in veste minimalista solo per duo, pescando dal repertorio mainstream e passando dall’ America degli anni ’30 fino a incontrare la canzone d’ autore italiana condita di swing. E’ una storia in musica che si snoda tra classici americani e canzoni di diverse provenienze, raccontata usando il filo comune di un unico linguaggio : quello della musica neroamericana

Ore 16,30 Casa di riposo Vittorio Emanuele II
Via Campagna 157 – Piacenza
LINDY SWEENEY
Ore 17,30 Ospizi Civili
Via Scalabrini 19 – Piacenza

Roberta Sdolfo swing trio

Per ulteriori informazioni:
M° Luca Garlaschelli 338 6423424

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank