“Dopo di noi: dalle parole ai fatti”, il 15 novembre la Fondazione Pia Pozzoli fa il punto sui progetti in corso

“Dopo di noi: dalle parole ai fatti”, il 15 novembre la Fondazione Pia Pozzoli fa il punto sui progetti in corso. L’incontro si terrà dalle 17 all’Auditorium “Il Samaritano”, presso la Caritas in via Giordani 14. Le famiglie, i soci e gli operatori impegnati nella disabilità potranno prendere parte a un momento informativo e di confronto sulle attività già avviate dalla Fondazione Pia Pozzoli – dopo di noi. Eccone alcune:

blank

– Progetto “Il ponte verso casa”, in collaborazione con “Cooperativa la Gemma” con lo scopo di sviluppare competenze per il raggiungimento del maggior livello di autonomia possibile per adulti con disabilità grave, al fine di poter arrivare a lungo termine ad un progetto di co-housing e di vita indipendente dal proprio nucleo familiare.

– Progetto “Essere genitori di figli adulti” per sostegno psicologico a famigliari di giovani adulti con disabilità impegnati in una esperienza di vita autonoma.

– Progetto “Caleidescopio” di cohousing in collaborazione con Caritas diocesana di Piacenza e Bobbio con ruolo di coordinamento educativo e psico-pedagogico per due ragazze che hanno già frequentato esperienze di autonomia.

blank

– Iniziative e proposte per proseguire nell’approfondimento del “Progetto individuale personalizzato (Legge 328/2000)” presentato da Angsa, FPP, Piacenza in Blu nel Convegno del 21 maggio 2022.

– Passaggio della FPP da ONLUS a ETS (Ente del Terzo settore) con iscrizione al RUNTS (Registro Unico Nazionale Terzo Settore): entrata in vigore del Nuovo Statuto ETS, riflessioni e confronto sulla sua applicazione.

Conduce l’incontro la dott.ssa Ilaria Fontana collaboratrice e psicologa della Fondazione Pia Pozzoli.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank