Formaggi e Sorrisi, dal 27 al 29 maggio a Cremona protagonisti i prodotti caseari di eccellenza del territorio italiano – AUDIO

Formaggi e Sorrisi, dal 27 al 29 maggio a Cremona protagonisti i prodotti caseari di eccellenza del territorio italiano

Formaggi e Sorrisi, i prodotti caseari di eccellenza del territorio italiano si danno appuntamento a Cremona nel centro storico dal 27 al 29 maggio. Tra i protagonisti il Provolone Valpadana DOP e l’immancabile Grana Padano DOP. 

Grana Padano DOP e Provolone Valpadana DOP dolce e piccante faranno da apripista ad una ricca selezione di prodotti dedicati ai buongustai e agli amanti della buona tavola, con appuntamenti dedicati agli esperti del settore. 

blank

Troverà ampio spazio ogni tipo di formaggio: caciocavallo, gorgonzola, stracchino di capra e caprini, scamorza, pecorino fresco e pecorino stagionato, anche nella succulenta versione caramellata; e ancora largo ai formaggi freschi, con le creme di ricotta, mozzarelle e burrate, sia vaccine che di bufala, e tante altre specialità locali: questi sono solo alcuni dei prodotti protagonisti di “Formaggi & Sorrisi – Cheese & Friends Festival”. Saranno tre giorni imperdibili per appassionati, golosi ed esperti di uno dei prodotti che trova nel cremonese uno dei maggiori centri di produzione a livello nazionale. 

Questa edizione segna il grande ritorno di uno degli appuntamenti più attesi ed amati del calendario cremonese, che richiama un grande numero di visitatori e amanti dei formaggi da tutta Italia: proprio per omaggiare la nostra penisola, il festival sarà interamente dedicato alle eccellenze di produzione nazionale, vero fiore all’occhiello della cultura e della tradizione culinaria che tutto il mondo ci invidia. 

Stefano Pelliciardi CEO SGP Grandi Eventi

I visitatori avranno la possibilità di intraprendere un viaggio alla scoperta delle diverse prelibatezze casearie, alcune davvero rare. Come il Montebore piemontese, Presidio Slow Food, che prende il suo nome dall’omonimo paesino, frazione del comune di Dernice, in provincia di Alessandria, in cui viene prodotto ormai da secoli, utilizzando una miscela di latte crudo vaccino e ovino, elemento che gli conferisce un sapore unico e inimitabile come la sua curiosa forma, che ricorda una classica torta nuziale a più piani. 

Abbinamenti al formaggio

Grande novità di quest’anno sarà la presenza accanto ai formaggi, veri e propri protagonisti, anche dei prodotti a questi abbinabili: una ricca selezione di salse, mostarde, pesti, mieli e confetture, sottoli e sottaceti, come le marmellate di Alessio Brusadin, che ha rinunciato alle cucine dei ristoranti stellati per confezionare le marmellate “della nonna”, preparate secondo la tradizione senza conservanti, coloranti e gelificanti, ma solo con materie prime DOC Italiane 

Dalla Sardegna al Piemonte, dalla Puglia alla Lombardia, passando per Emilia-Romagna, Veneto, Trentino, Lazio e Toscana fino ai sapori della tradizione calabrese, con le confetture sott’olio, conserve di pomodoro, olio evo bio, della famiglia Migliarese, azienda a conduzione familiare da 25 anni con processi produttivi che tutelano antichi 

saperi, gusti della tradizione e proposte di unicità ed autenticità, con la passione per la buona agricoltura: realtà che con orgoglio abbracciano la filosofia “bio”, rappresentando un modello di corretto uso del territorio e di economia sostenibile, senza tralasciare l’impegno costante nel promuovere uno stile di vita a dimensione umana ed un’alimentazione sana. 

Non resta che preparare il palato e dire “cheese” per lo scatto iniziale della seconda edizione di “Formaggi & Sorrisi – Cheese & Friends Festival”. 

INFORMAZIONI

Sito web: www.formaggiesorrisi.it 

Facebook: @formaggiesorrisi 

Instagram: @formaggiesorrisiofficial 

IL PROGRAMMA

Un ricco calendario di appuntamenti animerà i tre giorni interamente dedicati al formaggio. Assolutamente da non perdere la Walk Of Cheese, la via delle stelle con le eccellenze casearie italiane, i nomi dei cinquanta principali formaggi DOP faranno bella mostra di se in Galleria XXV Aprile, per tutta la durata dell’evento, all’interno delle celeberrime stelle. Il percorso sarà aperto e chiuso dalle stelle del Provolone Valpadana DOP e Grana Padano DOP. 

Il palinsesto della tre giorni permetterà ad addetti ai lavori ed appassionati di conoscere il diversificato mondo dei formaggi e ciò che si cela dietro ai suoi gustosi prodotti che si differenziano per peculiarità e tecniche di realizzazione. Molti gli appuntamenti in programma, tra incontri culturali, momenti di intrattenimento e di animazione, disfide e degustazioni che si susseguiranno nei tre giorni della kermesse, con la promessa di soddisfare le aspettative di tutte le tipologie di pubblico di tutte le età. 

L’edizione 2022 si tingerà di rosa con la Disfida Cheese to Cheese: gli agriturismi lombardi in gara presenteranno le loro campionesse che si sfideranno nell’arte della produzione casearia davanti ad una giuria di esperti, che proclamerà il “miglior formaggio artigianale”. Largo dunque al gentil sesso durante la passerella che vede sfilare le diverse aziende agricole, chiamate a presentare la propria attività e, soprattutto, le proprie produzioni. A competere sono una decina di agriturismi delle diverse province lombarde, selezionati e scelti dal giornalista esperto di food Giorgio Cannì

Domenica alle ore 16.30 preso il Palacheese in Piazza Roma, sarà Paolo Massobrio a ritirare quest’anno il Premio Ambasciatore del Gusto, che andrà a celebrare la carriera trentennale del noto giornalista, scrittore e gastronomo italiano fondatore di Golosaria, rassegna di cultura e gusto, e presidente di Club Papillon, movimento di consumatori dedito al gusto. Verrà invece conferito il premio “Oscar del Formaggio” a Federico Fusca, che si posiziona nella top ten degli Italian Food Influencer secondo Forbes ed è protagonista del programma Rai È Sempre Mezzogiorno condotto da Antonella Clerici. Lo chef pistoiese racconterà aneddoti e curiosità della sua vita privata e professionale e del rapporto che lo lega al mondo dei formaggi. 

Al Louvre du Fromage, verranno realizzate live sotto gli occhi dei visitatori vere e proprie opere d’arte cesellate nel formaggio. In bassorilievo si potranno ammirare alcune eccellenze della città delle 3 T: il Duomo, il violino e la celebre mostarda cremonese. Le opere saranno realizzate da Berto Tomasi, illustre maestro intagliatore e scultore. 

Possono le eleganti forme del prodotto più goloso che c’è, essere tela, sfondo e base di un colorato e maestoso progetto artistico? Nei tre giorni i visitatori portammo ammirare veri e propri oggetti d’arte contemporanea che celebrano il formaggio ma l’appuntamento per vederne la nascita è domenica 29 dalle 15.00 alle 18.00 presso la Pagoda di Piazza Roma con la Cheese Parade live. I visitatori potranno scoprire come viene creato un mockup a forma di grana padano interpretato da Daniele Bund che a tempo di musica darà colore e vita a una vera e propria opera d’arte. 

Non poteva mancare il connubio tra musica e formaggi. Domenica alle ore 16.30 presso il Palacheese in Piazza Roma l’appuntamento è con Formaggi in Musica per un originale degustazione in cui si potranno assaggiare 4 diverse tipologie di formaggi sulle note dalla violinista Lara Celeghin: la Pandinella dal forte sapore dolce, il Salva Cremasco DOP dal sapore acido prevalente, il Pecorino Romano DOP dal marcato sapore salato e il Pannerone dal piacevole sapore amaro. 

Presenti ovviamente anche le due mascotte del festival, Granì e Provolì, simpatici personaggi che accompagneranno pubblico, visitatori e turisti alla scoperta di tutte le sorprese che Cheese&Friends Festival ha in serbo, tra degustazioni, showcooking e spettacoli. 

Spettacoli di animazione e appuntamenti di intrattenimento interesseranno tutto il centro storico di Cremona dal 27 al 29 maggio con ingresso gratuito dalle 9.00 alle 20.00. 

Vi aspettiamo a Formaggi&Sorrisi: i formaggi li mettiamo noi, i sorrisi vi garantiamo che li porterete voi! 

La manifestazione è promossa dal Consorzio Tutela Grana Padano e dal Consorzio Tutela Provolone Valpadana, patrocinata da Regione Lombardia, Provincia di Cremona e Comune di Cremona, Main Partner Gennaro Auricchio S.p.a., Main Sponsor Fattorie Cremona e Latteria Soresina, sponsor Latteria Ca’ De’ Stefani e Centro Commerciale Cremona Po, partner tecnico ONAF (Organizzazione, Nazionale Assaggiatori di Formaggio), organizzata da SGP Grandi Eventi. 

Programma completo: https://www.formaggiesorrisi.it/programma-2022 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank