Forza Italia suona la carica: “Ci prepariamo a governare l’Italia”

“Forza Italia è fiduciosa per il risultato in queste elezioni politiche, ci prepariamo a governare l’Italia” ha detto Enrico Aimi, senatore e coordinatore regionale azzurro in Emilia Romagna, affiancato dai candidati Gianluca Argellati, Paola Pizzelli e Isabella Martini. “Quello a Berlusconi è il voto utile, necessario per riequilibrare la coalizione e per dare una garanzia di stabilità e governabilità all’Italia, soprattutto alla luce dei solidi rapporti con il Partito Popolare Europeo di cui rappresentiamo la “costola” italiana. Con noi si eviteranno patrimoniali, tasse sulla casa e quella ancora più odiosa di successione. Oggi le sinistre sono più occupate a parlare di redistribuzione del reddito, immigrazione e cannabis legalizzata che non di impresa, famiglia, lavoro. Dobbiamo uscire dalla logica dell’uno vale uno, della decrescita felice e del reddito di cittadinanza che, così concepito, rappresenta un insulto alla logica e al buon senso”.

blank

“Basta assistenzialismo” – hanno detto i candidati azzurri piacentini – “dobbiamo finalmente tornare ad una Italia che premi il merito, le capacità, l’impegno, abbandonando le folli scorciatoie grilline del no a tutto: dalla Tap ai termovalorizzatori, dalla Tav ai rigassificatori. Il prossimo governo dovrà avere ben chiara una missione: uscire dal conflitto in atto dopo l’aggressione della Russia all’Ucraina, magari anche avviando trattative diplomatiche condotte da figure di alto profilo e grande carisma come Silvio Berlusconi e Angela Merkel. Il centrodestra è unito e i buoni rapporti saranno confermati anche dalle urne”. Nell’occasione era presente Paola Galvani, candidata alla presidenza della Provincia di Piacenza, che ha evidenziato come “anche in questo ente di secondo grado la vittoria del centrodestra sia possibile.”

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank