Una buona Gas Sales Piacenza cede ai padroni di casa Leo Shoes Modena

Gas Sales Piacenza

E’ una Gas Sales Piacenza che lotta dal primo all’ultimo pallone, ha anche a disposizione otto set point nella seconda frazione, ma alla fine cede di fronte a una Modena che si dimostra spietata. I biancorossi meritano comunque gli applausi per aver giocato una gara alla pari dei più quotati avversari, aspetto che fa ben sperare in vista dei prossimi impegni con Verona e Vibo Valentia.

Di fronte a un buon numero di Lupi Biancorossi che sostengono Piacenza per tutto l’incontro, non ci sono sorprese nella formazione iniziale, con Gardini che manda in campo Cavanna-Nelli, Stankovic-Krsmanovic, Kooy-Berger e Scanferla libero.

La cronaca

Modena inizia meglio, ma Piacenza reagisce immediatamente e lo fa nel migliore dei modi. Attacco e battuta funzionano a dovere, così due ace di Stankovic permettono ai biancorossi di mettere la testa avanti sull’11-10. Arriva anche il doppio vantaggio grazie a Berger, ma la squadra di Giani non lascia mai scappare gli ospiti: dopo una bellissima difesa di Scanferla ancora Stankovic firma il 19-17, ma è l’ultimo vantaggio degli ospiti. Mazzone e Anderson pareggiano, Zaytsev dà la prima scossa e Bednorz è decisivo nel 25-21.

La seconda frazione è ancora più equilibrata, con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto dando spettacolo e entusiasmando il PalaPanini. I biancorossi trovano di nuovo il doppio vantaggio sul 19-17, poi si prosegue punto a punto con la squadra di Gardini che sembra in grado di dare la spallata decisiva quando, dopo una grande difesa di Scanferla, Kooy piazza il diagonale del 24-22. Ma Modena non molla, pareggia e complessivamente annulla ben otto set point alla Gas Sales prima di chiudere con un ace di Anderson per il 33-31.

Piacenza sembra accusare il colpo e infatti rincorre per quasi tutto il terzo set, trovandosi sotto 17-13. Ma i biancorossi non hanno alcuna intenzione di alzare bandiera bianca senza dare battaglia anche in questa frazione, piano piano risalgono e tornano a tiro dei padroni di casa sul 22-21. Però recuperare di fronte a un avversario del calibro di Modena è dura, così nel finale Bossi trova il punto decisivo per il 3-0 che regala il bottino pieno ai padroni di casa e lascia a mani vuote una bella Gas Sales.

LEO SHOES MODENA – GAS SALES PIACENZA 3-0 (25-21; 33-31; 25-23)

Leo Shoes Modena: Anderson 13, Estrada Mazorra, Rossini (L), Zaytsev 11, Bednorz 19, Chrsitenson 1, Bossi 10, Salsi, Mazzone 11.N.E. Iannelli (L), Truocchio, Sanguinetti, Pianli, Kaliberda. All. Giani

Gas Sales Piacenza: Scanferla (L), Fei, Cavanna, Stankovic 7, Kooy 17, Botto, Berger 12, Pistolesi, Nelli 19, Krsmanovic 5. N.E. Copelli, Yudin, Tondo, Fanuli (L) All. Gardini