Una buona Gas Sales Piacenza cede ai padroni di casa Leo Shoes Modena

Gas Sales Piacenza

E’ una Gas Sales Piacenza che lotta dal primo all’ultimo pallone, ha anche a disposizione otto set point nella seconda frazione, ma alla fine cede di fronte a una Modena che si dimostra spietata. I biancorossi meritano comunque gli applausi per aver giocato una gara alla pari dei più quotati avversari, aspetto che fa ben sperare in vista dei prossimi impegni con Verona e Vibo Valentia.

blank

Radio Sound blank blank blank

Di fronte a un buon numero di Lupi Biancorossi che sostengono Piacenza per tutto l’incontro, non ci sono sorprese nella formazione iniziale, con Gardini che manda in campo Cavanna-Nelli, Stankovic-Krsmanovic, Kooy-Berger e Scanferla libero.

La cronaca

Modena inizia meglio, ma Piacenza reagisce immediatamente e lo fa nel migliore dei modi. Attacco e battuta funzionano a dovere, così due ace di Stankovic permettono ai biancorossi di mettere la testa avanti sull’11-10. Arriva anche il doppio vantaggio grazie a Berger, ma la squadra di Giani non lascia mai scappare gli ospiti: dopo una bellissima difesa di Scanferla ancora Stankovic firma il 19-17, ma è l’ultimo vantaggio degli ospiti. Mazzone e Anderson pareggiano, Zaytsev dà la prima scossa e Bednorz è decisivo nel 25-21.

La seconda frazione è ancora più equilibrata, con le due squadre che si fronteggiano a viso aperto dando spettacolo e entusiasmando il PalaPanini. I biancorossi trovano di nuovo il doppio vantaggio sul 19-17, poi si prosegue punto a punto con la squadra di Gardini che sembra in grado di dare la spallata decisiva quando, dopo una grande difesa di Scanferla, Kooy piazza il diagonale del 24-22. Ma Modena non molla, pareggia e complessivamente annulla ben otto set point alla Gas Sales prima di chiudere con un ace di Anderson per il 33-31.

Piacenza sembra accusare il colpo e infatti rincorre per quasi tutto il terzo set, trovandosi sotto 17-13. Ma i biancorossi non hanno alcuna intenzione di alzare bandiera bianca senza dare battaglia anche in questa frazione, piano piano risalgono e tornano a tiro dei padroni di casa sul 22-21. Però recuperare di fronte a un avversario del calibro di Modena è dura, così nel finale Bossi trova il punto decisivo per il 3-0 che regala il bottino pieno ai padroni di casa e lascia a mani vuote una bella Gas Sales.

LEO SHOES MODENA – GAS SALES PIACENZA 3-0 (25-21; 33-31; 25-23)

Leo Shoes Modena: Anderson 13, Estrada Mazorra, Rossini (L), Zaytsev 11, Bednorz 19, Chrsitenson 1, Bossi 10, Salsi, Mazzone 11.N.E. Iannelli (L), Truocchio, Sanguinetti, Pianli, Kaliberda. All. Giani

Gas Sales Piacenza: Scanferla (L), Fei, Cavanna, Stankovic 7, Kooy 17, Botto, Berger 12, Pistolesi, Nelli 19, Krsmanovic 5. N.E. Copelli, Yudin, Tondo, Fanuli (L) All. Gardini

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank