La Gas Sales non si complica la vita, Taviano superato 3-0

La Gas Sales è brava a non complicarsi la vita. Al PalaBanca con Taviano, penultimo in classifica e ancora senza successi in campionato, i biancorossi non rischiano nulla e in poco più di un’ora aggiungono altri tre punti a una graduatoria che al momento, in attesa delle gara di domenica, vede Piacenza al secondo posto.

L’avvio è ricco di errori, soprattutto al servizio. Botti manda subito in campo Tondo, reduce da un paio di giorni di allenamenti in biancorosso, e schiera Mercorio schiacciatore lasciando in panchina Klobucar reduce da un problema muscolare. E’ regolarmente in campo invece il libero Fanuli. Dopo una prima parte con tanti sbagli la Gas Sales trova il primo break grazie al muro: quello di Copelli è del 12-9, Tondo trova il 17-13. A questo punto i biancorossi rallentano e gli avversari risalgono fino al 17-18, ma è solamente un attimo. Gli ace di Tondo e di Fei ricacciano indietro Taviano fino all’1-0.

Conquistato il vantaggio Piacenza non arretra di un centimetro e sull’8-5 già si capisce che la frazione sta prendendo la direzione voluta dai biancorossi. Funziona tutto in casa Gas Sales. Fei mette a terra il 12-9, imitato da Yudin e quindi il muro di Copelli porta avanti 15-12 i padroni di casa. Ormai il parziale è in discesa e Botti ne approfitta per far entrare anche Canella, De Biasi e Ceccato, che permettono agli emiliani di approdare sul 2-0 con un tranquillo 25-15.

La terza frazione è molto simile alla seconda: partenza equilibrata, con Cernic che trova anche il primo vantaggio di Taviano sull’8-6, poi la Gas Sales allunga e grazie al muro lascia sul posto gli avversari. Per due volte Tondo ferma i pugliesi e regala il 17-13, poi arrivano anche un paio di errori della squadra di Licchelli prima che Fei, il più prolifico con 17 punti, chiuda la gara con un netto e mai in discussione 3-0.

 

GAS SALES PIACENZA-PAG TAVIANO 3-0

(25-18, 25-15, 25-21)

GAS SALES PIACENZA: Mercorio 9, Tondo 7, Fei 17, Yudin 13, Copelli 2, Paris 2, Fanuli (L), Ceccato, Canella, De Biasi, Beltrami 1. Ne: Klobucar, Ingrosso e Cereda. All. Botti

PAG TAVIANO: Cernic 8, Smiriglia 3, Dimitrov 1, Caci 4, Bonola 6, Vali 6, Bisci (L), Martinelli, Lugli 2, Baldari, Astarita 1. Ne: Torsello, Scarpello (L) e Meleddu. All. Licchelli