Un go-kart per eliminare le differenze: Daniele, tetraplegico, prova a realizzare il suo sogno con un crowdfunding

Piacenza 24 WhatsApp

“Ringrazio tutti coloro che vorranno aiutarmi per l’acquisto di un go-kart che sarà guidato da me e spinto da voi, la mia scatoletta che ogni giro regalerà fortissime emozioni e tanta ritrovata normalità”. Lo scrive da Piacenza, sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe, Daniele Mondini, tetraplegico dal ‘96 a causa di un incidente”.

“Alla guida di un’auto – spiega – con i comandi al volante, magicamente scompaiono le differenze, mi sento più indipendente e gli sguardi non sono più di compassione ma normalità”.

“Pochi mesi fa – racconta – ho provato a guidare un go-kart, grazie a un’associazione, e ho sentito una gioia immensa: poter andar in pista a velocità maggiore ha amplificato quelle sensazioni di meraviglia e gioia nel sentirmi libero di andare oltre i miei limiti, un’adrenalina pazzesca”.

“Sarà altresì un piacere – aggiunge – donare a qualche amico disabile un passaggio emozionale”.La raccolta per realizzare il sogno di Daniele è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/gokart-per-disabile-ritrovare-normalit-e-gioia

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank