Guido Rusticali direttore di Cardiologia all’ospedale di Castel San Giovanni

Piacenza 24 WhatsApp

Guido Rusticali, forlivese di nascita, ma piacentino di adozione, è il nuovo direttore di Cardiologia a indirizzo riabilitativo dell’ospedale di Castel San Giovanni. Cinquantasei anni, è stato nominato dal direttore generale Paola Bardasi.
“La sua lunga esperienza e le competenze di alto livello – evidenzia – continueranno ad arricchire il presidio di Castel San Giovanni, polo ospedaliero dove operano diversi professionisti di grande valore. È un ospedale che sta crescendo e che, nell’abito della propria specifica vocazione, fornisce risposte a tutto il territorio ed è un riferimento attrattivo anche per le provincie limitrofe”.

Il dottor Rusticali ha iniziato a lavorare per l’Azienda Usl di Piacenza nel 1999, dopo la laurea conseguita all’Università di Bologna e un periodo di attività alla Washinghton University in St. Louis.

“Il mio primo incarico – ricorda – è stato di responsabile di Cardiologia interventistica, disciplina medica specializzata nel trattamento di patologie cardiovascolari che si avvale di procedure avanzate e prevalentemente mininvasive ideali per interventi pazienti più fragili. Nell’ultimo anno ho assunto il ruolo di direttore facente funzione di Cardiologia del presidio della Val Tidone, incarico che ho portato avanti con passione e dedizione, lavorando fin dai primi giorni su due fronti: dare soluzione ad alcune problematiche organizzative interne e ridefinire identità e ruolo dell’unità operativa di Castel San Giovanni nel quadro della rete cardiologica territoriale. Al mio fianco ho trovato una equipe di medici e personale di comparto fortemente motivati e altamente qualificati, che operava in una struttura moderna, ben attrezzata e a misura di paziente, supportata e sostenuta da una comunità saldamente legata al proprio ospedale e dalla vicinanza delle istituzioni locali, a partire dal sindaco”.

Radio Sound
blank blank