Il 2 Dicembre al Teatro Verdi di Fiorenzuola in scena l’opera “L’elisir d’amore “

blank

Il Nemorino dell’Elisir d’Amore ha paura di confessare i suoi sentimenti alla donna amata (Adina) per timore che lei lo respinga e riuscirà a farlo soltanto dopo aver bevuto un bicchiere di troppo e ciò servirà a sbloccare le sue inibizioni.

blank

Adina è una donna capricciosa e desiderosa solo di essere corteggiata, ma, allo stesso tempo, timorosa di svelare i suoi veri sentimenti d’amore nei confronti di Nemorino, semplice contadino mentre lei è una ricca fittaiuola. Adina in verità teme di svelare il suo cuore perfino a se stessa, finché quella “furtiva lagrima” che sgorgherà sulle sue gote metterà a nudo per entrambi la verità dell’amore.

Melodramma giocoso in due atti di Gaetano Donizetti

Libretto di Felice Romani

Personaggi e interpreti:

Nemorino: Filippo Pina Castiglioni, Tenore

Adina: Tania Bussi, Soprano

Belcore: Carlo Morini, Baritono

Il Dottore Dulcamara: Luca Gallo, Basso

Giannetta: Federica Pieropan, Soprano

Comparsa (servitore di Dulcamara): Giulia Bonghi

Coro Quadriclavio – Orchestra “Cantieri d’arte”

diretta dal M° Lorenzo Bizzarri

regia: Eddy Lovaglio

INFO E BIGLIETTERIA
Ufficio del Teatro Verdi ‘Inform’Arti’, via Liberazione, Fiorenzuola d’Arda (Pc) – aperto tutto i giorni dal martedì al sabato dalle 10 alle 12.30 e nei giorni di spettacolo dalle 16.30 – tel 0523 985253 989274989250
e mail: teatroverdi@comune.fiorenzuola.pc.it – cultura@comune.fiorenzuola.pc.it

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank