Il nome di Carlo Mazzoni legato per sempre allo sport e alla sua Piacenza

Il Centro sportivo di via dell’Agricoltura 61 a Le Mose intitolato a Carlo Mazzoni. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Patrizia Barbieri e le maggiori autorità cittadine e sportive. Dopo gli interventi a ricordo del popolare imprenditore nell’omonima azienda di famiglia, volto noto dello sport piacentino e storico presidente del Piacenza Rugby, nonché pubblico amministratore tra gli anni Novanta e i primi anni Duemila, è stato levato il drappo che ha ufficialmente sancito l’intitolazione dell’impianto a una figura estremamente benvoluta e altrettanto stimata per la sua disponibilità e per la sua umanità. Il tutto a poco più di tre mesi da quel tragico 11 giugno scorso, quando un malore stroncò la giovane vita di Carlo Mazzoni mentre si dedicava a una delle tante passioni, la bicicletta. Una triste domenica mattina nei pressi di Mezzano Scotti, l’arresto cardiaco, i soccorsi e il dramma. Carlo Mazzoni ha lasciato la moglie e tre figli.

Il momento dell’intitolazione: svelata la nuova targa del campo “Carlo Mazzoni”

Il ricordo del sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri

Il presidente del Piacenza Rugby, Daniele Margarita