Il Pro a Gorgonzola per allungare la striscia positiva: i rossoneri sfidano la Giana

Dalle 14.30 di sabato pomeriggio aggiornamenti di Giana – Pro Piacenza in diretta su RADIO SOUND. Ascolta STADIO SOUND, il programma dello sport piacentino.

blank

Il Pro Piacenza di mister Pea, forte del suo 16o posto in campionato con 21 punti, dovrà viaggiare verso Gorgonzola per affrontare la Giana Erminio di mister Cesare Albè: formazione che naviga in 6a posizione con 26 punti (solo 5 di vantaggio sui rossoneri ndr). Super periodo per i piacentini che ne hanno vinte 2 filate e, se dovessimo restringere il campo alle ultime 5 giornate di campionato, sarebbero sesti: hanno infatti inanellato 4 risultati utili e una sola sconfitta. Nonostante le variazioni tattiche Danilo Alessandro è la costante X a cui Pea non rinuncia mai. Il talentuoso numero 10 sta trovando sempre più feeling con la porta, tanto che è già arrivato a 7 gol in campionato. Il Pro però di fronte a sé avrà una squadra che è addirittura più “calda” dei rossoneri. La Giana Erminio nelle ultime 5 ha messo insieme 4 vittorie e un solo stop sul campo del Gavorrano. In più in casa la formazione lombarda non perde dal 15 settembre (0-1 vs Cuneo) e nelle ultime 5 ha ottenuto 4 vittorie, segnando una valanga di gol. Un altro aspetto importante del match è l’analisi dei gol fatti/subiti: Il Pro è la sesta miglior difesa (21) ma anche uno dei peggiori attacchi con sole 15 reti segnate. La Giana risponde con 33 reti (secondo miglior attacco), ma ben 27 subiti. Tanti meriti dei 33 gol vanno a “Sasà” Bruno e Perna (9 e 8 gol), aiutati sempre alla grande da Chiarello (7). Saranno loro 3 a dover essere molto ben controllati dalla fase difensiva di mister Pea che dovrà decidere se confermare la linea a 4 vista nell’ultima uscita o tornare alla consolidata difesa a 3. In una classifica cortissima (5 punti fra la 16esima e la 6a), un successo farebbe fare ad entrambe un bel salto in classifica. Il Pro ha dalla sua la tradizione degli ultimi 4 scontri diretti con la Giana che non lo hanno mai visto perdere (2 W e 2 N), mentre la squadra di Gorgonzola proverà a far valere la legge del Comunale.
Con le sole assenze di Beduschi (stagione finita) per il Pro e Sanchez per la Giana, le formazioni dovrebbero essere similari all’ultimo turno. I rossoneri, a discapito di cambiamenti in difesa, potrebbero avere: Gori, Calandra, Belotti, Battistini, Ricci, Cavagna, Aspas, Barba, Alessandro con Abate e Mastroianni. Il 4-4-2 della Giana, invece dovrebbe recitare: Taliento, Perico, Bonalumi, Montesano e Foglio in linea, Pinto e Marotta davanti alla difesa, con Iovine e Chiarello larghi in fascia per far arrivare palla a Bruno e Perna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank