Il sindacato di polizia Siap: “Bene i rinforzi, ora pensiamo agli edifici”

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Sandro Chiaravalloti, del sindacato di polizia Siap Piacenza.

“Piacenza è cambiata notevolmente sotto l’aspetto dell’ordine e sicurezza pubblica grazie alla presenza di innumerevoli aziende e poli di logistica che hanno fruttato la strategica posizione geografica piacentina . Ogni giorno , in questura ,si vive in uno stato di emergenza permanente a causa di possibili blocchi e scioperi messi in atto dai sindacati che vanno necessariamente gestiti sotto l’aspetto dell’ordine pubblico al fine di garantire il diritto di dissenso democratico nel pieno rispetto delle Leggi e a difesa dei diritti dei lavoratori . A tutto questo vanno aggiunti i servizi di ordine pubblico per le varie manifestazioni politiche , gli incontri di calcio e pallavolo che influiscono notevolmente sui servizi ordinari del controllo del territorio , investigativi e amministrativi . Dopo le varie denuncie fatte da noi del Siap in passato sui mancati rinforzi e sulle mancate assegnazioni di agenti di nuova nomina , grazie anche all’interessamento del Questore Ostuni , che sin da suo insediamento si è impegnato in tal senso , sono arrivati a Piacenza nuovi agenti e ,tra l’altro ,sino a gennaio 2019 dovremmo registrare un rinforzo , dall’attuale organico , di circa 18 agenti, meno due pensionamenti . Buon risultato questo sotto il piano dei rinforzi ma, oltre a non dichiarare vittoria e mantenere la guardia alta per il futuro, oggi ho incontrato il Questore Ostuni per illustrare le problematiche esistenti sotto il piano logistico degli edifici della polizia e, in particolare , grazie a pessime strategie passate , oggi a Piacenza , esclusa la scuola allievi agenti , dove gli alloggi sono destinati agli allievi agenti che nel futuro dovrebbero aumentare grazie a nuovi ampliamenti , esistilono solo sei alloggi maschili e due femminili ( tutti alla stradale ) che potrebbero inficiare negativamente l’arrivo dei rinforzi . Abbiamo evidenziato anche la pessima situazione logistica della stradale . Il questore Ostuni ha assicurato impegno e, vista la sua serietà e determinazione , noi siamo convinti che così sarà. Noi del Siap Continuiamo ad impegnarci sempre e costantemente sulla qualità della vita lavorativa dei colleghi in quanto il tutto sarà sempre a beneficio della sicurezza della città e dei suoi cittadini”.