In un’auto rubata undici chili di marijuana legale, sottratta a un’azienda di Piozzano

Undici chili di marijuana rubata ritrovati all’interno di una vettura, anch’essa rubata. I fatti sono accaduti l’altro giorno. I carabinieri hanno notato una vettura parcheggiata lungo via Corneliana, a Piacenza, risultata sottratta a un residente di Gazzola alcuni giorni prima. I militari, prima di riconsegnarla al legittimo proprietario, hanno deciso di controllarla: in effetti nel bagagliaio era nascosto un sacco contenente 11 chili di marijuana.

Gli inquirenti hanno analizzato l’erba rinvenuta, scoprendo avere un THC pari a 0,02. In sostanza, per semplificare, si tratta di marijuana legale, comunemente prodotta e commerciata alla luce del sole, utilizzata sia a scopo ricreativo che medico. Tanto per capirsi, la marijuana acquisisce proprietà stupefacenti (e quindi illegali) con un livello di THC pari a 0,6.

Nonostante questo, anche la marijuana legale, se adeguatamente trattata, può diventare droga a tutti gli effetti e nella fattispecie avrebbe fruttato agli spacciatori circa 220mila euro. I carabinieri hanno scoperto che la refurtiva era stata sottratta a un’azienda di Piozzano, un danno da 20mila euro. Indagini sono in corso.

Cos’è il THC