Islamici piacentini in corteo contro Trump: “No a Gerusalemme capitale di Israele” – FOTO e VIDEO

blank

blank

Il mondo islamico piacentino scende in strada per dire no a Gerusalemme capitale di Israele. Circa 400 persone sono scese in corteo per le vie di Piacenza per protestare contro la scelta del presidente Donald Trump di spostare l’ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme dichiarando che proprio quest’ultima città debba essere considerata la capitale di Israele.

La manifestazione, organizzata dal sindacato Si Cobas, è partita dai giardini Margherita e ha interessato diverse strade cittadine tra cui piazzale Roma, stradone Farnese e piazzale Genova dove si è conclusa.

Il serpentone è stato accompagnato dalle forze dell’ordine e non si sono verificati momenti di tensione: cori, slogan, bandiere della Palestina, striscioni e stelle di David disegnate su carta per poi essere date alle fiamme.

Manifestazioni simili sono state organizzate anche in altre città italiane, Milano in primis.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank