La Bakery Piacenza chiude il suo precampionato battendo il Basket Kleb Ferrara

blank

La Bakery vince contro Ferrara nell’ultima amichevole e chiude il ciclo di partite nel precampionato che l’hanno vista trionfare in ogni uscita, fatta eccezione per Mantova. I biancorossi iniziano con grande autorità e proseguono a condurre contro un’avversaria di una categoria superiore fino al clamoroso terzo periodo che uccide la partita.
La partenza della Bakery è veramente convincente. I biancorossi di coach Coppeta, in campo con il quintetto classico, sfiammano subito sulle indecisioni di Ferrara con capitan Rombaldoni. Il numero 5 scatta, segna e apre le danze come al suo solito. Guidati dal proprio capitano i padroni di casa viaggiano a doppia velocità rispetto agli estensi. Il primo +8 arriva al 9’ di gioco effettivo, sul 19-11. Nel secondo periodo la musica non cambia. Piacenza prova a scalare le marce e il Kleb Basket soffre. I 3 under (Guaccio, Maresca e Guerra) più l’esperienza di Perego arrivano a mettere 14 lunghezze sul 34-20 al 16’. Una volta preso il distacco, Ferrara reagisce e guidata in larga parte da Panni e Moreno ricuce e trova il -5 a fine primo tempo. Ad inizio ripresa parte un vero e proprio show dei ragazzi di coach Coppeta. Dal 20’ iniziano dieci minuti che fanno sembrare ai presenti che sia la Bakery la squadra di serie A2. I punti di Stanic (21 al termine), gli assist di Rombaldoni, la difesa di Bruno, i rimbalzi di Perego e l’energia degli under (Guaccio su tutti), portano ad un 25-8 che soffoca il Basket Kleb Ferrara e chiude le velleità di rimonta degli estensi. Nell’ultimo periodo è ordinaria amministrazione per i biancorossi che rallentano il ritmo ma conducono con autorità fino al 76-64 finale.

blank

A fine partita c’è stata la presentazione ufficiale in vista della nuova stagione imminente, davanti a circa 1300 persone. A partire dall’U20 Eccellenza sono stati presentati tutti i ragazzi dell’universo biancorosso, fino ai vari minibasket dislocati nella provincia. Una volta finita l’introduzione hanno preso parola l’assessore allo sport, Polledri e il delegato provinciale FIP, Galli. I due importanti personaggi piacentini hanno rinnovato i complimenti, incensato la voglia e la bravura del presidente Beccari e del suo impegno con i giovani, concludendo il tutto con l’urlo “Forza Bakery”.

La parola è poi passata al padrone di casa. Il presidentissimo Marco Beccari ha parlato entusiasta dei propri giovani, dello staff che lavora con grandissima passione, e ha ringraziato tutti i centri giovanili che danno la possibilità di lavorare ovvero: Pianello, Roveleto, Rivergaro, Podenzano, Sarmato e Castellana. Infine sono stati presentati tutti i protagonisti che ruotano attorno alla prima squadra: lo staff tecnico, quello dirigenziale e successivamente tutti i giocatori applauditissimi dal pubblico presente. In conclusione alla serata tutto l’universo Bakery si è radunato a centrocampo per l’urlo finale. Può alzarsi il sipario sul campionato della Bakery Piacenza: l’appuntamento è per sabato 30 settembre al PalaSport di Largo Anguissola alle ore 21, contro l’Aurora Desio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank