La Lpr saluta il volley di alto livello, iscrizione in A2 lontanissima per Piacenza

La famiglia Arici, titolare della Lpr, dice addio al volley di alto livello, quindi la A2 ormai diventa un miraggio.

Situazione sempre più scura per l’iscrizione in A2 della maggiore squadra di pallavolo maschile a Piacenza. Esaurita la possibilità legata all’impegno della Lpr, e rimasta solo la Gas Sales, si complica il raggiungimento del budget fissato a 800mila Euro, cifra necessaria per affrontare un tranquillo campionato.

All’orizzonte inoltre non si vede l’ingresso di nuovi sponsor e il tempo stringe sempre di più, infatti l’iscrizione deve essere fatta entro il 3 di luglio.