La Regione ascolta Piacenza, Tarasconi e Molinari (Pd): “Il tour continua con commercio e sicurezza”

Prosegue il tour d’ascolto sul territorio promosso dai consiglieri regionali Pd Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari. Dopo Sport e Montagna, doppio appuntamento anche questa settimana. Il primo si tiene giovedì 15 novembre alle ore 18 al centro congressi Galileo a Gariga di Podenzano. L’incontro ha come focus il commercio e avrà come ospite l’assessore Corsini. Venerdì 16 novembre, invece, il tema centrale è la sicurezza e si tiene alle ore 21 nel centro civico di via Castignoli, 2 a Gossolengo. Un tema caldo che sarà affrontato dal dott. Gianguido Nobili, responsabile area e sicurezza urbana della Regione Emilia-Romagna. Nobili, figura di alta competenza in materia, fa anche parte di un gruppo di esperti incaricati dalle Nazioni Unite per elaborare le linee guida di “Nazioni unite-Habitat per le città più sicure”.

“Approfondiremo l’argomento sulla rete di videosorveglianza portato in Assemblea il mese scorso e i nuovi strumenti delle polizie locali, altro tema attuale di cui è utile parlare”, spiegano Tarasconi e Molinari che invitano tutta la cittadinanza e i gruppi di vicinato a partecipare. Per quanto riguarda il confronto aperto sul commercio si farà il punto sulla legge sugli esercizi polifunzionali, sulla legge 41, e sui provvedimenti ad hoc seguiti dai consiglieri piacentini; l’ultimo, per esempio, sugli aiuti e i sostegni ai commercianti per la digitalizzazione, attraverso incentivi per chi si avvarrà delle nuove tecnologie per fidelizzare la clientela e far fronte alla concorrenza delle grandi catene, una risoluzione che ha come prima firmataria Tarasconi.

“Già con la legge regionale 41 del 1997 – spiega la dem – la Regione ha previsto misure a sostegno di progetti che mirano a rendere attrattivi i centri storici e i piccoli negozi in essi insediati. Nel 2018, grazie a questa misura, sono stati realizzati 36 progetti, con un finanziamento complessivo di 3 milioni 430mila euro per interventi di valorizzazione e riqualificazione delle aree e arredi urbani e progetti di promozione e marketing del territorio”. In questo incontro, aperto ai commercianti e a tutte le associazioni di categoria – concludono – ascolteremo osservazioni e richieste e approfondiremo con l’assessore Corsini le modalità per attualizzare la legge regionale 41”.