La richiesta di Federmoda e Unione Commercianti: “Spostare la domenica ecologica al 14 gennaio”

In relazione al Piano Aria Integrato Regionale 2020 che prevede le cosiddette Domeniche ecologiche (ogni prima domenica del mese dal 1 ottobre al 31 marzo, con sospensione dal 1 dicembre al 6 gennaio) in cui sono previste, nei Comuni interessati dal Piano, delle limitazioni alla circolazione dei mezzi a motore, Federmoda e Unione Commercianti, “a fronte dell’inizio del periodo dei saldi invernali atteso per il 5 gennaio, e consapevole dell’importanza che una tale iniziativa ha sulla salute dei cittadini, tuttavia considerando il potenziale disagio che il blocco alla circolazione creerebbe il 7 di gennaio, primo week-end di saldi, ha provveduto a richiedere all’Amministrazione Comunale la possibilità di rimandare la giornata ecologica alla data del 14 gennaio. Tale richiesta nasce con l’obiettivo di poter permettere a tutte le attività commerciali di poter sfruttare al meglio l’inizio dei saldi e mantenere comunque in vigore una giornata dedicata alla limitazione del traffico e alla tutela della salute delle persone”.

“Quello dei saldi – afferma il Capo Categoria GianLuca Brugnoli – è certamente un momento importante ed atteso da tutti i colleghi, ma anche soprattutto dalla clientela per cui questo rinvio, deciso e condiviso a livello regionale dalla nostra Organizzazione Federmoda, è da considerarsi la giusta mediazione tra le nostre esigenze, quelle dei consumatori e non da ultimo per la salvaguardia della nostra salute”.

“Mi auguro – conclude Brugnoli – che il Comune possa accogliere favorevolmente la nostra richiesta spostando la Domenica Ecologica al 14 gennaio”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank