La Scuola Genitori riapre con “Litigare bene è possibile” il 25 gennaio

La Scuola Genitori di Piacenza diretta dal noto pedagogista Daniele Novara inaugura la nuova stagione con un incontro dedicato ai litigi tra bambini per gestirli al meglio e affinare una competenza relazionale che sarà utile in età adulta: la capacità di gestire le situazioni conflittuali. 

“Litigare bene è possibile” Come aiutare i figli a gestire le contrarietà con gli altri nel rispetto reciproco


I bambini o i ragazzi entrano in conflitto e i genitori intervengono urlando, individuando il colpevole, punendo, tentando più o meno efficacemente di pacificare o prevenire. In ogni caso si intromettono nel loro discorso. Succede così perché siamo ancora fortemente legati gli effetti di una cultura pedagogica che considera negativamente il contrasto infantile.
Ma la ricerca e gli studi del CPP hanno superato queste impostazioni e vanno oltre. Oggi sappiamo che litigare aiuta i bambini a riconoscere risorse e limiti e stimola l’autoregolazione, l’apprendimento dall’errore e la capacità di assumere diversi punti di vista. È insomma un’occasione preziosa per acquisire competenze sociali. 


Come per le scorse edizioni il progetto Scuola Genitori è patrocinato dalla Città di Piacenza e sostenuto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano. 
Gli incontri sono gratuiti e si svolgeranno presso l’Auditorium della Fondazione dalle 20.45 alle 22.45 circa. 
È previsto il servizio di babysitting gratuito (per prenotazione e informazioni scuola.genitori@cppp.it o elisamendola@cppp.it 0532498594)

Cambiare la Scuola si può di Daniele Novara