La Vigor Carpaneto 1922 non vuole fermarsi, arriva il San Marino

Vigor Carpaneto 1922

La Vigor Carpaneto 1922 non ha alcuna intenzione di rallentare nella sua veloce corsa di questo inizio di girone di ritorno in serie D. In particolare in questo momento i biancazzurri hanno centrato due vittorie contro Modena (3-0 in casa) e Sasso Marconi (1-0 in trasferta). 

blank

Domenica al “San Lazzaro” (fischio d’inizio alle 14,30) arriverà il San Marino. E’ una formazione a caccia di punti per stare fuori dalla zona pericolosa della classifica. Invece la formazione di Stefano Rossini torna quattordici giorni dopo sul luogo della storica impresa contro i canarini, inseguendo il decimo centro stagionale.

Dopo due partite senza subire reti, il Carpaneto proverà a offrire un’altra prestazione di qualità e cercare gli ennesimi punti di una stagione fin qui scoppiettante. 

“Il San Marino – spiega mister Rossini – ha cambiato diversi giocatori rispetto all’andata. E’ una squadra giovane, ma anche con giocatori esperti e calciatori di valore. De Cristofaro è un play di assoluto valore per la categoria, in mezzo al campo Gasperi è molto forte e mi piace anche Pasquini; inoltre, Cannoni è un esterno di qualità. Oltre ai nomi, è una formazione organizzata in campo. A costo di sembrare ripetitivo, dobbiamo affrontare ogni partita preparandola guardando sì le caratteristiche dell’avversario, ma per fare noi il match e puntando alla vittoria”.

La Vigor dovrà a fare nuovamente a meno di capitan Fogliazza, operato martedì alla mano sinistra. Inoltre, fuori causa anche il terzino Barba per un problema al ginocchio. Da valutare nell’immediata vigilia, inoltre, la situazione-influenza che ha colpito in settimana i vari TerziCorioni Zuccolini.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank