La voce dei piacentini, su un possibile ritorno al voto a giugno 2018

Tornare al voto?  E’ una domanda che nelle ultime ore si stanno facendo i politici, ma non solo perché preoccupati della situazione sono soprattutto gli italiani, visto che con questi numeri, a meno di improbabili accordi, difficilmente si riuscirà a formare un governo.

Sul tema Radio Sound ha intervistato i piacentini. La maggioranza ha risposto senza alcun dubbio che tornerebbe a votare anche a breve distanza dall’ultima chiamata. Altri invece, comunque una minoranza si sono detti stanchi e arrabbiati, quindi difficilmente li rivedremo nella cabina elettorale a fine primavera o inizio estate. Chi si è detto pronto a tornare a votare, ha motivato il fatto che bisogna insistere a far soffiare il vento del cambiamento e quindi per una svolta serve nuovamente un’alta affluenza come è avvenuto domenica scorsa quando ai seggi a Piacenza si è presentato il 75,69% degli aventi diritto.

Secondo un sondaggio pubblicato sul sito affaritaliani.it, tornando a votare a giugno 2018 il Movimento 5 Stelle resterebbe il primo partito, guadagnando altri punti in percentuale come la Lega, mentre potrebbero scendere ancora il Pd e Forza Italia.

La voce dei piacentini – tornereste a votare a giugno? Inviate il vostro commento qui sotto o al 333 75 75 246 (anche con un WhatsApp vocale)