La Wixo Lpr torna subito in campo, match contro Castellana Grotte

Sarà la Wixo LPR ad aprire le danze della settima giornata di andata con l’anticipo gravoso e ricco di incognite sul campo caldo della BCC Castellana Grotte. Ancora uno sforzo e poi Fei e compagni avranno la possibilità di riposare per qualche giorno dopo il tour de force che li ha visti scendere in campo ben 6 volte in soli 18 giorni: 6 match che hanno occupato gli uomini di coach Giuliani anche in trasferte impegnative, non solo dal punto di vista di intensità di gioco, come quella di Latina (2-3) e, appunto, quella di Castellana Grotte in scena domani sera (ore 20:30, diretta Lega Volley Channel) sul campo del PalaFlorio di Bari. Il 3-1 conquistato nell’ultimo turno domenicale a discapito di Milano ha comunque affaccendato Fei e compagni per oltre due ore di gioco: tanta fatica ha però ripagato i biancorossi con un pregiato quinto posto in classifica (9 punti) a soli 3 punti dalla prossima ostica avversaria (16 novembre), la Cucine Lube Civitanova, che deve però ancora recuperare la gara della seconda giornata con Ravenna (22 novembre).

blank

Ma, come detto più di una volta in casa Wixo LPR, un passo alla volta. Sul percorso di Piacenza ora si presenta una neo promossa che non ha nulla da invidiare a chi, in SuperLega, passeggia già da parecchio tempo: con il match casalingo della terza giornata contro Verona ancora da giocare (13 dicembre), Castellana Grotte, sempre tra le mura amiche, ha registrato il suo primo successo in massima serie al termine del tie break tiratissimo della seconda giornata contro Latina. Gli stop con Modena (3-0) e Trento (3-1) hanno poi lasciato spazio al punto strappato su terreno amico contro Vibo Valentia. L’ultima trasferta a Monza ha visto cadere 3-0 i pugliesi sotto i pesanti colpi dei lombardi ed ora, forti del fattore campo che li ha già aiutati in passato, urlano al riscatto dal penultimo posto in classifica (4 punti).

Oltre alle vecchie conoscenze biancorosse dell’opposto Tzioumakas, del regista Paris e dell’ex Milano De Togni, Castellana Grotte è forgiata da un blocco di esordienti nel massimo campionato. I quattro confronti del passato tra Castellana Grotte e Piacenza non hanno ancora assegnato un padrone: due infatti le vittorie per parte con risultati quasi fotocopia nel 2010 (due 3-1) e 2012 (Piacenza-Castellana 3-0, Castellana-Piacenza 3-1).

Con il girone di andata praticamente al giro di boa, il fine di Piacenza è uno solo: “In tutte le gare l’obiettivo è puntare a fare più punti possibili – ha sottolineato il libero Manià prima della partenza per Bari – Questo sia con le squadre più forti che con quelle del nostro livello, senza guardare quelli che possono essere i punti deboli delle avversarie”.

BCC Castellana Grotte – Wixo LPR Piacenza

PRECEDENTI: 4 (2 successi per parte)
EX: Georgios Tzioumakas a Piacenza nel 2016-2017; Viktor Yosifov a Castellana Grotte nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Michele Baranowicz – 1 partita giocata alle 200, Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200, Viktor Yosifov – 3 battute vincenti alle 100 (Wixo LPR Piacenza).
In Campionato: Gabriel Fernando Garnica – 1 partita giocata alle 200 (BCC Castellana Grotte).
In Campionato e Coppa Italia: Georgios Tzioumakas – 1 partita giocata alle 100 (BCC Castellana Grotte).

HANNO DETTO
Giorgio De Togni (BCC Castellana Grotte): “Abbiamo la possibilità di dimenticare subito la prova opaca contro Monza. Affrontiamo tra le mura amiche e davanti al nostro pubblico Piacenza. Squadra che in estate ha cambiato solamente la diagonale palleggiatore opposto e che ha grandi individualità capaci di spostare gli equilibri in qualsiasi momento. Per questo motivo dovremo essere molto più cinici e aggressivi rispetto a domenica, tornando a lottare su tutti i palloni”.

Loris Manià (Wixo LPR Piacenza): “In questo periodo stiamo giocando ogni 3-4 giorni ma abbiamo comunque la possibilità di allenarci adeguatamente rispettando il giusto riposo. Dopo la bella prova di squadra con Milano abbiamo di fronte la trasferta a Castellana Grotte, stiamo lavorando per arrivare a quell’appuntamento e dare il 110%. Sarà una nuova trasferta impegnativa, in questo Campionato non bisogna sottovalutare nessuno: anche Castellana, possiede dei giocatori di alto livello che possono dare fastidio. Siamo tutti consapevoli che non sarà una passeggiata, sarà una sfida tosta su un campo decisamente difficile: si dovrà scendere in campo subito con la mentalità giusta. In tutte le gare l’obiettivo è puntare a fare più punti possibili, sia con le squadre più forti che con quelle del nostro livello senza guardare quelli che possono essere i punti deboli delle avversarie. Continuiamo a guardare solo a noi stessi e a lavorare per migliorare le cose che ancora non girano al 100%”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank