L’acqua come strumento di guarigione, Carmen Di Muro: “Con il pensiero possiamo influire sul corpo” – AUDIO

blank

La D.ssa Carmen Di Muro ai microfoni di Radio Sound

Grande successo di partecipazione al V Congresso di Fisica e Medicina Quantistica organizzato da Spazio Tesla e dal titolo “Acqua e Coscienza l’interazione che guarisce”. Un evento che ha avuto come cornice la prestigiosa sala degli Arazzi presso il collegio Alberoni di Piacenza.

Si è parlato di acqua come veicolo e strumento per promuovere la salute e la guarigione profonda, attraverso la connessione diretta tra questa sostanza di cui il nostro corpo, secondo le ultime scoperte, è composto, al 99% e la “coscienza”. Già dalle ricerche del famoso scienziato giapponese Masaru Emoto si era evidenziato come l’acqua possa trasportare le vibrazioni all’interno del nostro corpo, siano esse armoniche o disarmoniche, quindi un importanza notevole con la connessione ad un pensiero che sia benevolo ed impregno di gratitudine e amore, perché così l’acqua possa trasferire la stessa armonia in tutto il nostro essere.

Sono intervenuti autorevoli relatori medici e un ospite eccezionale del calibro di Lucio Rossi, fisico piacentino del Cern, si sono susseguiti momenti di interazione con il pubblico realizzati con danza e ascolto di musica per armonizzare gli ambienti e riaccordare le vibrazioni del corpo umano.

Il congresso è stato aperto da un video del Prof. Luigi Maximilian Caligiuri, seguito dall’intervento  della sua stretta collaboratrice D.ssa Carmen Di Muro, psicologa clinica, psicoterapeuta, membro del comitato scientifico e autore per la rivista “Scienza e conoscenza”. Al termine è stata intervistata da Radio Sound

Lei ha parlato del potere dell’acqua, addirittura l’acqua può essere modificata con il pensiero?

“L’acqua è un mezzo di trasmissione delle informazioni ad alto contenuto quantistico, lo ha dimostrato la scienza moderna.blank Esiste un campo coerente che può essere favorito da pensieri ed emozioni quando questi entrano in risonanza, ovvero quando i nostri stati emotivi si allineano con i pensieri. I nostri pensieri non sono frutto di un qualcosa esterno a noi ma si allineano con il nostro mondo emotivo che è il riflesso della parte più intima che abbiamo, la voce del nostro spirito. E quando questo accade abbiamo accesso a una consapevolezza espansa che ci da il potere, a livello energetico e vibrazionale, di modificare e cambiare le proprietà dell’acqua”. “Si è visto che questo nostro potere interiore è capace di provocare delle trasmutazioni all’interno del nucleo della cellula che è composto prevalentemente di acqua e queste modificazioni si possono ottenere attraverso il bombardamento di un altro grado di energia all’interno di atomo. Questo bombardamento è nient’altro che l’amore: non l’amore romantico, ma quell’amore che ci spinge a vivere ogni momento, che ognuno di noi può produrre, che ci spinge a non sottrarci alla vita, che ci spinge a vivere anche le situazioni più difficili e dolorose”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank