Lascia il lavoro ma si tiene carta di credito e sim aziendale, denunciato

Lascia il lavoro ma si tiene carta di credito e sim aziendale

Lascia il lavoro ma si tiene carta di credito e sim aziendale, denunciato. Un pavese di 50 anni denunciato dai carabinieri per appropriazione indebita. Si tratta di un autista dipendente di una ditta di autotrasporti con sede in Alta Val Tidone (PC), che da diversi giorni non faceva rientro a lavoro. Senza un giustificato motivo l’autista si appropriava di diversi oggetti di proprietà dell’azienda piacentina, tra cui una carta di credito prepagata, le chiavi di una motrice e la sim aziendale, senza mai restituirli nonostante ripetuti solleciti rivoltigli dal titolare della stessa. Ai Carabinieri della Stazione di Pianello val Tidone (PC), dopo opportuni accertamenti e verifiche, non è rimasto altro che denunciare l’uomo alla Procura della Repubblica per appropriazione indebita.