L’associazione Amici dell’Arte presenta la “Strenna piacentina 2017”

L’associazione culturale “Amici dell’Arte” ha varie anime, persegue diverse finalità: artistiche soprattutto, anche culturali in senso lato. E la presentazione della “Strenna piacentina 2017” – rivista storica e sempre più identificativa per gli “Amici dell’Arte” – è uno dei momenti-clou della vita del sodalizio perché sintetizza ed avvicina passato, presente e futuro. Il passato perché continua grandi tradizioni essendo, la Strenna, nata in decenni lontani. Il presente perché raccoglie studiosi di vaglia che, a loro volta, propongono contributi originali. Infine è una seria ipoteca sul futuro perché la durata ed il prestigio della medesima rivista testimoniano a sua favore.

blank

Quest’anno la presentazione della “Strenna piacentina 2017” è prevista per domenica 17 dicembre 2017, ore 17, nella sede dell’associazione e cioè via San Siro 13, Piacenza. Per coronare e suggellare il momento gli organizzatori hanno altresì deciso di allestire un recital di uno dei più famosi pianisti piacentini, il maestro Giuseppe Gorgni. Il concerto avrà inizio alle ore 17.30 e proporrà alcune fra le più famose composizioni per pianoforte del periodo aureo.
Ricordiamo che hanno collaborato alla “Strenna piacentina 2017” in ordine alfabetico Mimma Berzolla, Fabio Bianchi, Manrico Bissi, Gianluca Bocchi, Annamaria Carini, Anna Còccioli Mastroviti, Vanessa Ferrari, Maria Ferri, lo scomparso Giorgio Fiori, Marilena Fusconi Caminati, Luigi Galli, Angela Leandri, Carlo Mambriani, Lucia Manarini Maggi, Rosa Pagani, Davide Parazzi, Barbara Pasquali, Valeria Poli, Laura Riccò Soprani, Gigi Rizzi e Donatella Vignola.
Come già nel 2016, anche quest’anno la rivista ha foto a colori grazie anche alla professionalità della “Tipografia Maserati” di Rottofreno (Piacenza). Importante anche la copertina che – per la prima volta nella gloriosa storia della “Strenna piacentina” – reca una foto, nella fattispecie in bianco e nero di Tino Petrelli.
Il comitato per la Strenna è infine composto da Fabio Bianchi, Franca Franchi (presidente “Amici dell’arte”), Luigi Galli, Alessandro Malinverni e Laura Riccò Soprani.

Alla fine del concerto brindisi e buffet e scambio degli auguri.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank