Ricettazione di preziosi libri rubati, inizia il processo a Parma: e alla Passerini Landi torna “La Gerusalemme conquistata” di Tasso

Marcovaldo
Piacenza 24 WhatsApp

Si è aperto a Parma il processo che vede imputati per ricettazione un uomo e una donna, accusati di aver acquistato e venduto libri antichi di dubbia provenienza. La buona notizia è che tra i libri commercializzati dalla coppia risultava anche la storica copia de “La Gerusalemme Conquistata”, opera scritta da Torquato Tasso nel 1593. Si tratta di uno dei 138 volumi di pregio rubati nel 1985 dalla Biblioteca Passerini Landi, furto commesso da soggetti che approfittarono della confusione dovuta a un periodo di lavori di manutenzione della struttura. Da quel giorno le ricerche non sono mai terminate e ad oggi la Passerini Landi è riuscita a riavere 104 dei libri rubati. Ora è la volta dell’opera di Tasso, trovata in possesso dei due imputati al processo di Parma, processo nel quale il Comune di Piacenza si è costituito parte civile.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank