Lite al Bertocchi, la corte d’appello da ragione al Piacenza e a Stefano Gatti

Presunti disordini durante Piacenza – Renate, il Piacenza Calcio vince il ricorso. Parliamo di quanto avvenuto alcuni mesi fa durante il match Piacenza – Renate disputato al Bertocchi e valido per il campionato Berretti. In quell’occasione, secondo il tribunale federale nazionale il presidente Stefano Gatti avrebbe “animato una discussione con alcuni genitori dei giocatori del Renate. Ne sarebbe nato un acceso diverbio in cui uno dei dei sostenitori chiamati da Gatti avrebbe colpito con due schiaffi un sostenitore del Renate”.

blank

La società Piacenza Calcio 1919 comunica che: “In data odierna la Corte Federale d’Appello in accoglimento dei reclami proposti avverso la decisione del Tribunale Federale Nazionale del 27 giugno 2018 con la quale erano state comminate le sanzioni dell’ammenda di Euro 4.000,00 a carico della società, nonché l’inibizione per un periodo di 6 mesi e l’ammenda di Euro 1.500,00 al proprio Presidente Onorario Stefano Gatti, ha ridotto l’ammenda inflitta al Club ad euro 500,00 e ridotto la sanzione inflitta al Presidente Gatti al solo periodo presofferto – per un totale di 29 giorni – con annullamento dell’ammenda comminata, disponendo per entrambi la restituzione della tassa di reclamo. La società intende pertanto ringraziare l’Avvocato Cesare Di Cintio per la professionalità dimostrata e l’ottimo risultato raggiunto”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank