Liti familiari e incidenti stradali, 458 chiamate al 112 nel giorno di Natale: superlavoro per i carabinieri

Nel giorno di Natale 458 sono state le chiamate d’emergenza giunte al 112 della Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Piacenza. Ad ognuno di queste è stata fornita una risposta che, se a volte consisteva in una semplice informazione, nella maggior parte dei casi è stato necessario l’intervento diretto di una pattuglia.

In alcuni casi si è trattato di dirimere accesi diverbi o liti tra familiari, vicini di casa o ex coniugi a Piacenza, Rottofreno, Fiorenzuola d’Arda, Castell’Arquato, Castelvetro Piacentino e Bobbio. In tutti i casi, i carabinieri sono riusciti a mediare e a riportare la calma, senza significative conseguenze.

A Borgonovo val Tidone e a Monticelli d’Ongina, poi, i militari sono intervenuti davanti a dei locali pubblici a contenere alcune discussioni per futili motivi tra avventori che disturbavano altri clienti.

Anche in questi casi hanno risolto la situazione senza conseguenze.

Le pattuglie dei carabinieri del Comando Provinciale sono intervenute anche per effettuare i rilievi in alcuni incidenti stradali a Rivergaro, Sarmato, Pontenure, Piacenza, Bettola e Castel San Giovanni e in alcuni casi a dare ausilio nella compilazione delle costatazioni amichevoli.

In dettaglio :

Alle 11,30 circa in località Colonnese, sulla strada che da Grazzano Visconti porta a Niviano. Un 60enne a bordo della sua utilitaria, autonomamente per cause da accertare perdeva il controllo e usciva di strada. Sul posto è accorsa la pattuglia della Stazione Carabinieri di Rivergaro e  il personale del 118 che ha fatto intervenire l’eliambulanza per trasportare l’uomo presso l’ospedale di Parma in serie condizioni.

Alle ore 14,50 circa, in Sarmato sulla Via Agazzara i militari della Stazione di Borgonovo Val Tidone sono intervenuti per un sinistro stradale autonomo da parte di un 20enne, il quale, alla guida di una Toyota Aygo, è finito fuori la sede stradale, andando a sbattere contro un albero. Il giovane è stato soccorso dal padre ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Castel San Giovanni, con lievi contusioni.

Alle ore 18,00 circa, in Piacenza sulla via Emilia Parmense, questa volta l’equipaggio della Radiomobile di Piacenza è intervenuto su segnalazione di un passante,  che aveva visto una autovettura incidentata con a bordo un uomo che stava cercando di ripartire. Nella circostanza i militari hanno intercettato il veicolo, con a bordo il conducente e proprietario in via Colombo. L’uomo, un 65enne, il cui veicolo presentava danni da sinistro stradale, in maniera confusa, non ha saputo indicare dove avesse danneggiato la propria autovettura, che è stata fatta recuperare dal soccorso stradale.

Più o meno alla stessa ora, sul numero di emergenza 112 è giunta la chiamata di una signora che riferiva di essere stata coinvolta in un incidente stradale, insieme al marito in Bettola appena fuori dal centro abitato sulla provinciale per Farini. Sul posto è stata inviata la pattuglia della locale Stazione che procedeva ai rilievi del caso, insieme ai  colleghi della Stazione di Ferriere che ha regolato la viabilità e un equipaggio del Radiomobile di Bobbio per i più approfonditi accertamenti. Nel sinistro, infatti, due sono stati i mezzi coinvolti : l’auto su cui viaggiava la coppia ed un furgoncino con alla guida un uomo di 54 anni che è risultato positivo all’alcoltest e per questo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica. Per fortuna nessuno dei coinvolti nell’incidente ha riportato gravi conseguenze.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank