Maggiori controlli alla Farnesiana e in centro storico, iniziative d’ascolto per prevenire le risse tra giovani. Norme anti-Covid: 25 cittadini sanzionati nel fine settimana

Armato di coltelli

“Lo Stato c’è e gli operatori delle Forze di Polizia operano nel capoluogo e su tutto il territorio provinciale con impegno e professionalità, non disgiunta da buon senso e umanità”. Lo sostiene il prefetto Daniela Lupo.

blank

“Un segno tangibile sono i servizi posti in essere nell’ambito del piano coordinato di controllo del territorio e dei servizi di prevenzione, anche a supporto della Polizia Locale nelle attività di sicurezza urbana e nei controlli per il monitoraggio del rispetto delle misure anti Covid-19”.

Nella riunione di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutasi nel pomeriggio si è decisa una ulteriore intensificazione dei servizi già attivi, che interessano le zone del centro cittadino. In particolare si parla del Pubblico passeggio, galleria del COIN, portici di Piazza Cavalli e Palazzo Gotico; ma anche i Giardini di Piazza Cittadella, via XX settembre e Corso Vittorio Emanuele. Focus anche sulla zona di Via Roma, nonché sulle aree urbane della “Farnesiana” e del quartiere “PEEP”.

Si è altresì preso atto che da giovedì 18 febbraio sarà attivato in Piazzetta Pescherie il presidio fisso della Polizia Municipale; obiettivo un sempre più pronto ascolto delle istanze dei cittadini in un’ottica di sinergica e proficua attività preventiva a beneficio della collettività locale.

Detto presidio sarà altresì integrato da una pattuglia automontata della Polizia Locale e da una appiedata .

Con riferimento al fenomeno dei gruppi giovanili, anche minorenni, che creano situazioni di disturbo della quiete della sicurezza pubblica, già più volte portato all’esame del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, sono state attivate anche in collaborazione con la Curia Vescovile, iniziative di ascolto delle situazioni più fragili o degradate; nonché poste in essere politiche attive sul disagio giovanile.

Continuano incessanti anche le attività di controllo anti-assembramento

Nella settimana dal 8 al 14 febbraio 2021, le Forze di Polizia statali e locali hanno effettuato, nell’ambito delle attività generali di prevenzione e controllo del territorio, 611 servizi con l’impiego di 1237 uomini.

Nello stesso arco temporale, nell’ambito dei controlli COVID, le Forze di Polizia hanno controllato 1306 persone e 68 attività o esercizi commerciali; hanno accertato 32 sanzioni a carico di cittadini e 2 a carico di esercizi commerciali per violazione della predetta normativa.

Nel solo fine settimana del 13 e 14 febbraio 2021, hanno controllato 305 persone e 18 attività o esercizi commerciali e hanno accertato 25 sanzioni a carico di cittadini.

Dall’8 marzo 2020 sino al 14 febbraio 2021 le forze dell’ordine hanno controllato in provincia 113.273 persone e 6.671 esercizi pubblici e commerciali. Nell’ambito di questa attività sono state sanzionate n. 3.536 persone, n. 75 gestori di esercizi commerciali (disponendo in n. 12 casi la chiusura provvisoria) e denunciate n. 11 persone per violazione della quarantena disposta dall’Azienda sanitaria ai sensi dell’art. 260 R.D. 1265/1934 (art. 2, comma 3 D.L. 33/2020).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank