Maltrattamenti sugli alunni alla Vittorino, tre famiglie si costituiscono parte civile

Vende un Rolex sulla parolaProcesso

Maltrattamenti sugli alunni alla scuola Vittorino Da Feltre di Piacenza, è iniziato oggi il processo alle tre maestre dell’istituto. Due di loro sono accusate di maltrattamenti su minori mentre la terza è stata denunciata per abuso di mezzi di correzione.

L’udienza si è tenuta di fronte al giudice per l’udienza preliminare Luca Milani.

I fatti risalgono a novembre 2017 quando la polizia municipale aveva arrestato due insegnanti al termine di accertamenti nell’ambito di presunti abusi sugli alunni.

Gli accertamenti nella Scuola Vittorino da Feltre erano stati condotti con l’ausilio di telecamere nascoste. La visione delle immagini avrebbe portato alla luce un comportamento poco consono adottato anche da una terza insegnante. Anche lei è stata indagata ma solo, come detto, per abuso di mezzi di correzione.

Il processo è stato rinviato anche perché tre famiglie hanno scelto di costituirsi parte civile. Si tratta dei genitori di tre degli studenti che sarebbero rimasti vittime dei maltrattamenti sugli alunni.