Manometri per gomme

Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza
blank blank

La pressione interna dei pneumatici ha un effetto molto importante sia
sul consumo del carburante che sul modo in cui il veicolo risponde ai
comandi del conducente. La pressione va regolata seguendo i parametri
indicati dal produttore, anche in relazione al carico del veicolo
(veicolo più carico, pressione maggiore). Bisogna controllare
regolarmente la pressione e regolarla se necessario, altrimenti si
rischia di marciare con una gomma sgonfia, che così si rovina
prematuramente, oltre a danneggiare i dischi.

Proprio a questo servono i manometri per auto, accessori portatili
indispensabili per controllare la pressione delle gomme.
La pressione dei pneumatici va misurata a freddo, perché quando l’aria si riscaldaall’interno la pressione aumenta. Il valore della pressione si trova
spesso indicato su un adesivo all’interno della soglia della portiera,
oltre che nel manuale tecnico dell’auto.

In genere, un manometro contiene un display analogico o digitale su
cui vengono espressi i valori di pressione. E sono accessori semplici
da usare: basta svitare il tappo della gomma, applicare il manometro
all’ugello di gonfiamento finché l’ago interno non si muove, poi
leggere il valore di pressione. A misurazione è terminata, riavvitare
bene il tappo.
Molte delle pompe che si usano per gonfiare i pneumatici hanno un
manometro integrato, in modo da gonfiare rapidamente e facilmente la
gomma fino al valore necessario. I manometri moderni sono molto
robusti e possono visualizzare i valori di pressione in varie scale.
I manometri digitali sono più precisi, ma hanno bisogno di una
batteria che va sostituita per tempo. Il manometro va protetto, meglio
se conservato all’interno di una scatola (spesso quella in cui vengono
venduti). Non tutte le gomme hanno la stessa pressione: le normali
automobili hanno gomme gonfiate a circa 30 PSI, mentre veicoli ad alto
carico o come ad alta pressione possono raggiungere anche i 100 PSI.
Il manometro va scelto di conseguenza. Alcuni modelli sono dotati
anche di una valvola di sfiato, per ridurre la pressione e in caso la
gomma venga gonfiata troppo.

Ulteriori informazioni su www.Auto-Doc.it