Provano a manomettere l’antifurto ma i ladri lasciano il bar a mani vuote

Provano a manomettere l'antifurto

Si sono introdotti da una finestra del bagno i ladri che, intorno alle due di questa mattina, sono stati intercettati dal sistema di allarme di un bar di Ponte dell’Olio e sono stati costretti a darsela a gambe. Al suo arrivo, la pattuglia di Metronotte Piacenza inviata per il controllo ha notato che un vetro dei servizi privati era stato infranto e che lo schienale di una fioriera in legno era stato utilizzato per mettere fuori uso il sistema di allarme in prossimità dei cambiamonete.

Le sofisticate apparecchiature installate hanno però consentito l’invio di un segnale di emergenza alla centrale operativa dell’istituto di vigilanza di Strada Caorsana e di scongiurare il peggio grazie all’arrivo delle guardie giurate. Sul posto, gli agenti hanno trovato un piede di porco abbandonato sul pavimento vicino alle slot machines, che non sono però state violate. I ladri, evidentemente disturbati dal sopraggiungere della vigilanza, sono stati costretti a fuggire. Nella fretta hanno arraffato soltanto una ventina di euro trovati in un cassetto. Sulla vicenda indagano i carabinieri.