Pensionati Coldiretti Piacenza, Maurizio Ziliani nuovo presidente

Piacenza 24 WhatsApp

Dopo gli agriturismi Terranostra e le nuove generazioni di Coldiretti Giovani Impresa, anche i Senior di Coldiretti Piacenza si sono ritrovati per il rinnovo delle cariche.

Maurizio Ziliani è il nuovo presidente, eletto all’unanimità dall’assemblea molto partecipata che si è riunita mercoledì 14 giugno al Mercato Coperto; resterà in carica cinque anni, raccoglie il testimone da Giorgio Rossi, che insieme a Tiziano Bargazzi ricoprirà il ruolo di vice.

Il legame tra Ziliani e Coldiretti è forte e ha radici profonde: “Era il 1977 quando sono entrato in quest’organizzazione come segretario dei giovani. In Coldiretti ho trascorso la vita, sono stato anche dipendente, oltre ad essere associato con la mia azienda cerealicola dedita alla coltivazione di mais e frumento a Villanova. E proprio da imprenditore, sono consapevole di quanto sia strategica e fondamentale l’attività di Coldiretti sia sul piano sindacale nelle azioni di tutela e valorizzazione delle produzioni locali sia per l’assistenza e i servizi alle aziende agricole”.

Ziliani ha le idee chiare anche sulla sua mission alla guida del movimento dei Senior: “Sono già stato consigliere e quindi conosco bene le dinamiche organizzative che negli ultimi anni, a causa del Covid, hanno subito un freno, ma ora – annuncia – siamo ripartiti con l’obiettivo di dare voce ai pensionati e alle loro richieste”.

Al Mercato Coperto di Campagna è stato eletto anche il consiglio direttivo, composto da: Tiziano Bargazzi, Antonio Cavanna, Gianpiero Follini, Vincenzo Perazzoli, Renzo Romanini, Giorgio Rossi, Franco Schiena, Tranquillo Serena e Maurizio Ziliani.

All’elezione erano presenti il direttore di Coldiretti Piacenza Roberto Gallizioli, il segretario dei Senior Riccardo Piras, che è responsabile provinciale del Patronato Epaca e i segretari di zona.

“I Pensionati di Coldiretti – ha affermato Gallizioli, nel rivolgere il suo grazie all’assemblea – sono punti di riferimento insostituibili delle imprese agricole, oltre che delle loro famiglie, e della nuova agricoltura capace di conciliare tradizione e innovazione”.

Particolarmente emozionante, nel corso dell’assemblea la consegna delle targhe con cui Coldiretti Piacenza ha voluto ringraziare alcuni rappresentanti del movimento per l’impegno nell’organizzazione.

I riconoscimenti, tra gli applausi, sono andati allo storico ex presidente Sandro Calza premiato dal direttore Gallizioli e ancora a Tarcisio Bassi,

Anna Mori, Gianluigi Repetti, Roberto Stragliati, Franco Varani, Vittorio Zucchi. Ringraziati calorosamente, anche se impossibilitati a essere presenti nel giorno dell’assemblea, anche Camillo Massari e Bruno Picchioni.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank