Maxi sequestro di droga a Piacenza, chiesti 13 anni di condanna

droga a Piacenza

Maxi sequestro di droga a Piacenza, chiesti 13 anni di condanna. E’ in corso il processo riguardo ai fatti accaduti nel febbraio del 2017

blank

La guardia di finanza di Piacenza dopo aver scoperto la presenza in città di un latitante condannato per omicidio, lo arrestò perquisendo la sua abitazione e il capannone dell’azienda dove lavorava. 

Le fiamme gialle trovarono merce rubata per 100mila euro e centinaia di chili di droga tra cocaina e marijuana per un valore di circa 700mila euro.

Si tratta di un albanese di 46 anni, a piede libero da oltre 13 anni ma che ancora doveva scontare una pena di 12 anni. Una condanna inflitta nel 2004 dalla procura generale di Milano per l’omicidio di un proprio connazionale.

Nell’operazione della Guardi di Finanza conclusa con il maxi sequestro di droga a Piacenza, fu arrestato anche il fratello del latitante. Il familiare, sottoposto al rito abbreviato, è stato condannato a 8 anni di reclusione. 

Per il 46enne albanese, accusato del possesso di un enorme quantitativo di droga, il Pm ha chiesto la condanna a 13 anni di carcere

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank