Minibasket Bakery, Coppeta: “Settore giovanile in crescita”

Minibasket Bakery, dopo la presentazione della prima squadra e del settore giovanile, ora spazio ai più giovani.

blank

Negli ultimi anni il settore minibasket della Bakery è cresciuto vistosamente, aumentando anno dopo anno le iscrizioni. Per il presidente Beccari e la società questo è un motivo di grande responsabilità; perché si sta cercando di formare al meglio tutti i bambini che entreranno nel settore giovanile.

Oggi abbiamo avuto ai nostri microfoni Giulio Coppeta, responsabile del minibasket; ci ha inquadrato per filo e per segno tutto il progetto del minibasket della Bakery Piacenza.

“Il minibasket della Bakery Piacenza deve ripartire con molto entusiasmo basandosi su un dato fondamentale, ovvero quello di essere stato il settore con più iscritti della provincia di Piacenza. E’ un grandissimo onore, ma allo stesso tempo una grande responsabilità che ci spinge a mantenere se non a migliorare quello che stiamo cercando di creare.

Il numero di istruttori è aumentato, così da offrire un miglior servizio per quanto riguarda gli allenamenti e la logistica delle attività.

L’obiettivo di quest’anno è cercare di migliorare l’approccio tra la società e i bambini, creando eventi, giornate dedicate e tenendoli sempre come punto di riferimento del nostro movimento del Minibasket. L’importante è cercare di strappare sempre un sorriso ai nostri ragazzi.

Schiereremo diverse categorie: Esordienti (2008), Aquilotti (2009-2010), Scoiattoli (2011-2012) e il Micro Basket (2014-2015). Capi saldi di questo progetto saranno le principali scuole di Piacenza e in provincia a Roveleto, Castel San Giovanni e Pianello; così da incrementare al meglio la pallacanestro nelle zone limitrofe la città.

Cercheremo di formare al meglio i nostri bambini, immettendoli nelle categorie under nel miglior modo possibile. Usciamo dall’annata precedente con la vittoria del campionato degli Esordienti, imbattuti per l’intera stagione; e concludendo il percorso Minibasket con 3 campionati vinti su 4 disputati.”

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank