Vaccino Moderna a tecnologia m-RNA in arrivo a Piacenza: “Fornitura non programmata che ci permette di accelerare”

Dosi di vaccino Moderna, vaccino a tecnologia m-RNA, in arrivo a Piacenza. Aperte dunque nuove possibilità di somministrazione della prima dose per tutti i cittadini di età uguale o superiore a 18 anni. Chi avesse già prenotato può disdire e prenotare la somministrazione già per domani.

“Questa fornitura non programmata ci permette di accelerare la campagna vaccinale” evidenzia Luca Baldino Direttore dell’azienda Usl di Piacenza.

blank

“Vaccinarsi è importante perché ad oggi è l’unico modo per arginare l’infezione da covid 19. Vaccinarsi è importante perché più è alto il numero dei vaccinati minore è la possibilità che il virus possa mutare e diventare più pericoloso. Inoltre ormai sappiamo che la vaccinazione difende dalla malattia grave, e cioè dall’ospedalizzazione e dalla terapia intensiva anche chi fosse contagiato dalle varianti del virus che già oggi circolano sul territorio piacentino e che colpiscono anche le persone più giovani: è di pochi giorni fa la notizia di un nuovo ricovero di una persona di 50 anni, non vaccinata, nella nostra terapia intensiva.”

L’invito di Baldino è rivolto a tutti, perché approfittino di questa fornitura aggiuntiva: sia chi non si é ancora prenotato sia chi ha già un appuntamento per la somministrazione della prima dose a fine luglio o in agosto e intende accorciare i tempi.

In questa situazione è infatti possibile disdire la propria prenotazione ed effettuarne una nuova in tempi più ravvicinati, magari già domani o domani l’altro: questa opzione può essere esercitata nelle farmacie, telefonando al numero verde 800-651-941, o presentandosi agli sportelli CUP su tutto il territorio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank