Partenza falsa per il Piacenza, troppo Monza per i biancorossi

Partenza falsa per il Piacenza di Arnaldo Franzini. I biancorossi cadono a casa della neopromossa Monza dopo una prova sottotono. L’equilibrio si spezza al 44′, quando Cori conquista e realizza un calcio di rigore. Nella ripresa gli ospiti non riescono a reagire e, anzi, subiscono il raddoppio dei locali. Cori serve l’assist per Giudici che di piatto beffa Fumagalli.
L’amarezza del tecnico nel post partita

blank

Segnalati 4 minuti di recupero.
83′ Cambio per il Monza: esce Cori, entra Cogliatti.
82′ Romero stacca di testa nel tentativo di servire Colombi ma Liverani blocca la sfera in uscita.
74′ Cambi per il Piacenza: escono Scaccabarozzi e Di Cecco, entrano Colombi e Sarzi. 
70′ raddoppio del Monza: su cross di Cori Giudici batte Fumagalli di piatto. Monza – Piacenza 2-0.

67′ gran riflesso di Fumagalli che salva tutto su una conclusione ravvicinata di Cori.
66′ iniziativa personale di Della Latta, Liverani si rifugia in calcio d’angolo.
62′ entra Mora per Masciangelo tra le fila del Piacenza.
58 ammonito D’Errico per il Monza.
47 ammonito Della Latta, intervento duro del biancorosso; appena entrato.
Inizia il secondo tempo cambi nel Piacenza, Ferri per Nobile, Della Latta per Morosini
Fine primo tempo a Monza. Monza-Piacenza 1-0, Cori ha segnato su rigore
44′ – Calcio di rigore per il Monza.  Fallo di mano di Bini. Cori segna dagli 11 metri. Monza-Piacenza 1-0

38′ – Monza pericoloso ma Palazzo è in fuorigioco
36′ – Primo corner per il Piacenza
35′ – Occasione da gol per il Piacenza con Di Cecco
32′ – Ammonito Silva
24′ – Conclusione di Nobile dal limite dell’area di rigore. Parata agevole del portiere
15′ – Punizione di Pederzoli dai 22m: palla che esce di pochissimo alla sinistra di Liverani.
8′ – Punizione da 20m di Guidetti: un pallonetto salta la barriera e libera un giocatore del Monza. Fumagalli dice di no a due conclusioni ravvicinate di D’Errico e Caverzasi.
Fase di studio delle due squadre.
Iniziata
Formazioni:
Monza: Liverani, Carissoni, Riva, Guidetti, Cori, D’Errico, Palazzo, Caverzasi, Perini, Tentardini, Giudici. All. Zaffaroni.

Piacenza: Fumagalli, Di Cecco, Pergreffi, Masciangelo, Silva, Nobile, Pederzoli, Romero, Bini, Morosini, Scaccabarozzi. All. Franzini.

Una sessione di mercato intensissima lascia finalmente spazio al campo. Il Piacenza di Arnaldo Franzini è pronto ad affrontare la sua seconda stagione consecutiva tra i professionisti, nella nuova serie C. Dopo l’exploit dello scorso anno che ha portato gli emiliani bel oltre l’obiettivo iniziale della salvezza con il raggiungimento dei play off c’è grande attesa per il via del campionato.
Rispetto al recente passato la rosa ha subito sensibili variazioni. Il settore con maggiori novità sarà il centrocampo: dopo gli addii di Taugourdeu e Saber il club di via Gorra è stato costretto a variare completamente l’assetto. In attacco, oltre ai confermati Romero e Nobile, potrebbe arrivare Simone Corazza. Il giocatore potrebbe firmare già lunedì, ma è reduce da un problema al ginocchio e non sarà comunque a disposizione prima di ottobre.
Gli uomini a disposizione del tecnico hanno comunque già mostrato il loro valore nelle prime partite ufficiali della stagione. In Coppa Italia hanno eliminato Massese e Novara prima di mettere in grossa difficoltà una compagine di serie A come il Crotone.
Le parole di Arnaldo Franzini nella conferenza stampa pre – gara

Il primo avversario stagionale dei biancorossi è la neopromossa Monza, che riabbraccia il professionismo dopo il fallimento del 2015. Lo scorso anno la società brianzola ha vinto lo scudetto di serie D: “Forse l’avversario peggiore con cui iniziare la stagione – riprende il tecnico – loro avranno lo stesso entusiasmo che abbiamo avuto noi lo scorso anno. Le partite inaugurali sono molto delicate, io in carriera ne ho vinte poche. In più incontriamo una formazione temibile che darà il 110 % davanti al pubblico di casa. Temo molto questa partita”

Domenica, alle 16.30, la gara sarà trasmessa in diretta con collegamenti su “Stadio Sound” la trasmissione sportiva di Radio Sound.
Ecco come ascoltarla: LA DIRETTA DI RADIO SOUND

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank