Il nuovo anno inizierà all’insegna della neve ma con meno disagi, Corazzon: “E’ tornato l’inverno autentico” – AUDIO

blank

Torna la neve nel Piacentino. Lo conferma Paolo Corazzon di 3BMeteo.

blank

“La giornata di oggi ci ha regalato una tregua, nonostante le basse temperature, ma nel corso della notte si avvicinerà una nuova perturbazione e inizieremo il nuovo anno proprio all’insegna del maltempo. Anche per domani e sabato potrebbe tornare la neve, anche a quote molto basse tra Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale. Quindi anche il Piacentino sarà coinvolto in questa nuova perturbazione che porterà tanta neve sull’Appennino, mentre in pianura potremmo avere neve più bagnata e quindi dovremmo evitare i grandi accumuli: si fermerà ma tenderà a sciogliersi in poco tempo. Questa situazione instabile dovrebbe perdurare fino al 10 di gennaio, con altre occasioni di nevicate”.

Tanta neve come in questi giorni, a Piacenza, non si vedeva da anni. Ma Corazzon fornisce la corretta chiave di lettura. “Non sono situazioni anomale per l’inverno, il fatto è che l’inverno non si comportava da inverno da ormai tanti anni. L’anomalia riguarda gli anni scorsi, piuttosto, che sono stati un po’ troppo miti. L’anno scorso abbiamo avuto un mese di novembre piovoso e un inverno inesistente. Certo, ci sono i disagi, ma questo è l’inverno vero e quest’anno lo sta facendo”.

“E’ stato un anno che ci ha regalato sorprese spiacevoli, con nuovi record verso il caldo. I lockdown hanno un po’ ridotto le emissioni nell’aria, ma lo stato di salute del nostro pianeta resta drammatico e la responsabilità è solo nostra”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank