Nibbiano&Valtidone, colpo a sorpresa sul mercato: dalla Sud Corea arriva Lee Young Wook

blank

Dopo l’acquisto del forte attaccante Davide Bertocchi dal Pavia formalizzato la scorsa settimana, la società del presidente Alberici chiude la campagna acquisti con un colpo a sorpresa. Da Seoul, capitale della Corea del Sud è infatti arrivata un’altra punta di valore : il ventisettenne esterno sinistro Lee Young Wook che, com’è uso di molti orientali che si trasferiscono in occidente, ha assunto un nick name di sapore europeo : Eric. Lee Young Wook vanta una quindicennale carriera calcistica amatoriale di alto livello certificata dalla Korea Football Association, in particolare nelle file della Yonsei University, partecipante al campionato della U-League (l’importante e seguitissimo campionato universitario che vede la partecipazione di oltre 80 squadre appartenenti ai maggiori atenei coreani) con la quale ha vinto due titoli nazionali nel 2010 e nel 2012.

blank

Alcuni anni fa « Eric » ha sostenuto un provino anche all’Inter ed è stato proprio in quell’occasione che il presidente Alberici l’ha conosciuto prospettandogli, sin da allora la possibilità –nel caso non avesse proseguito la sua carriera nel calcio professionistico- di un futuro trasferimento al Nibbiano. Prospettiva che si è concretizzata proprio in questi ultimi giorni e che vedrà da sabato prossimo il forte atleta coreano a disposizione di mister Tassi insieme a tutti i suoi nuovi compagni di squadra. Prima di partire dalla Corea Lee Young Wook si è allenato insieme ai giocatori del Suwon Samsung Bluewings, una delle più forti squadre del massimo campionato coreano, con 15 titoli nazionali e 6 internazionali in bacheca. Ci sono quindi tutte le premesse per sperare che questo attaccante, dal fisico asciutto e possente, possa costituire una carta vincente in più per la compagine valtidonese nel prossimo campionato di Eccellenza.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank